Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

pagina aggiornata al 4/4/2019

_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
 
 
   
   
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
 
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
  Templi, grotte e ville romane imperiali sul mare
 
 

Splendori imperiali sul mar Tirreno: Circeo, Terracina e Sperlonga

  Una giornata attraverso i secoli tra magnifiche realizzazioni del mondo romano realizzate da Tiberio e Domiziano
   
  Mercoledì 12 Giugno 2019
 
 
 

Una giornata in visita a tre siti imperiali romani sul mar Tireno per scoprire alcune tra le più interessanti ville realizzate lungo le coste. Ammireremo la splendida villa di Tiberio a Sperlonga, sistemata su terrazze sul mare e celebre per la grotta e il gruppo scultoreo di Scilla e di Polifemo e sul lago di Paola giungeremo alla villa di Domiziano, oggi posta nel Parco Nazionale del Circeo. Giungeremo infine al celebre Tempio di Giove Anxur...

 
 
 

programma

Mercoledì 12 Giugno 2019

Appuntamento con i partecipanti all'escursione in piazzale Ostiense, mura aureliane e partenza in pullman GT in direzione dell'agro pontino.

Durante il percorso sarà effettuata una sosta per il caffè in autostrada.

Il nostro itinerario inizierà tra Sabaudia e il Circeo dove, all'interno del magnifico bosco del Parco Nazionale del Circeo, visiteremo i resti di una villa imperiale di epoca romana: la villa dell'imperatore Tito Flavio Domiziano. La villa sorge sulla sponda orientale del lago di Sabaudia su una superficie di 40 ha. Prima degli studi effettuati all'inizio del '900 dall'archeologo Lugli si supponeva che nell'area prossima al Lago di Paola ci fosse una semplice continuazione dell'antica Circeii. L'ampia struttura, scavata con attenzione nel 1934, è riconducibile a Domiziano per via di alcuni versi di Marziale e di timbri di epoca domizianea riscontrati nei laterizi. È tuttavia probabile che la villa fosse stata solamente ristrutturata in tale periodo, in quanto esistono indizi dell'epoca di Augusto.

In questa zona del lago di Paola, conosciuta come Palazzo, prima della costruzione della villa di Domiziano c'erano stabilimenti balneari e ville patrizie. Domiziano inglobò tutto, abbattendo gli edifici che non rientravano nel suo progetto architettonico e cambiando uso agli altri.

Nacque così un palazzo enorme con una grande esedra sul lago, delle terme, piscine per l'allevamento dei pesci e per abbellire il parco. Le fonti antiche attestano che Domiziano frequentasse poco la Villa sul Lago ma si contavano circa tremila persone tra ospiti e servitù. Avremo quindi l'opportunità di visitare i sorprendenti impianti termali e l'esclusiva Cisterna delle Navi che prende il nome dai graffiti raffiguranti delle navi, rinvenuti sulle pareti. La visita di queste strutture, immerse come sono nella rigogliosa vegetazione boschiva del parco, rappresentano un momento di grande effetto e suggestione. Prima degli scavi pontifici, molto materiale era finito sul mercato antiquario del tempo. Successivamente marmi e statue sono stati divisi in molti musei. Fra le numerose statue che vi sono state rinvenute vanno citate un Apollo e un satiro (ora ai Musei Vaticani).

Seguendo col nostro itinerario, arriveremo a Terracina, l'antica capitale dei Volsci, chiamata Anxur dal nome del dio protettore. Diventata colonia romana nel 329 a.C, el 312 a.C. la città venne attraversata dalla Via Appia, che univa Roma con Capua, e grazie ad essa e alla presenza di un porto, l'importanza di Terracina crebbe, diventando un notevole centro agricolo.

Qui visiteremo il Tempio di Giove Anxur, che si inserisce nel quadro dei grandi santuari repubblicani del Lazio, costruiti tra la metà del II e la metà del I secolo a.C. in posizioni scenografiche e dominanti, su imponenti sostruzioni a terrazze. La vasta area era edificata su più terrazzamenti degradanti con vari edifici di culto, conservati solo in pianta. Il più grande era un tempio con sei colonne sulla fronte e obliquo rispetto al basamento.

Dopo l'epoca romana il santuario fu distrutto e incendiato e i resti furono noti in epoca medioevale con il nome di "palazzo di Teodorico". Nell'alto Medioevo nella zona del cosiddetto "piccolo tempio" si insediò un monastero dedicato a San Michele Arcangelo, dal quale l'intero colle prese il nome attuale.

Al termine delle nostre visite pausa pranzo libero nel caratteristico borgo di Terracina.

Dopo la pausa pranzo proseguimento per l'ultima tappa del nostro itinerario latino costituita da Sperlonga con la visita alla Villa e alla Grotta di Tiberio. Il complesso è situato ai piedi di uno sperone dei Monti Ausoni che sporge nel Mar Tirreno. L'Imperatore Tiberio utilizzò la villa dal 14 d. C. fino al 26 d. C. quando una frana che mise a repentaglio la sua vita lo indusse a trasferirsi sull'isola di Capri.

I resti della residenza imperiale si estendono per trecento metri sulla spiaggia di Sperlonga. Tra gli ambienti abitativi e di servizio, situati intorno ad un cortile porticato, si trovano una fornace e un forno per la cottura del pane. La villa comprendeva anche un impianto termale, manufatti per le riserve d'acqua, un attracco privato e una grotta naturale. Agli inizi del I secolo d.C. venne aggiunto un lungo portico a due navate.

La struttura della Villa di Tiberio che suscita maggiore ammirazione è la spelunca, da cui deriva il nome della città di Sperlonga. Si tratta di una grotta naturale, in parte lasciata nella forma originaria in parte opportunamente sistemata. L'ingresso della cavità naturale era preceduto da una peschiera, un grandioso bacino rettangolare riempito con l'acqua del mare. La vasca comunicava con una piscina circolare posta all'interno della grotta dove la luce si specchiava aumentando da una parte la luminosità e dall'altra contribuendo a mantenere un intorno climatico e termi-igrometrico soddisfacente, soprattutto durante i caldi ed afosi mesi estivi. Al centro del bacino esterno Tiberio vi fece una sala da pranzo estiva, con giochi d'acqua e straordinari gruppi scultorei del ciclo di Ulisse, attualmente conservati nel Museo archeologico Nazionale di Sperlonga.

Sul fondo della cavità principale si aprivano due appendici. In quella di sinistra si apriva un grande salone a ferro di cavallo, utilizzato molto probabilmente come piacevole triclinio estivo. Mentre quella di destra era adibita ad un grazioso ninfeo con cascatelle e giochi d'acqua.

Al termine delle nostre visite partenza in pullman GT per Roma con sosta lungo il percorso con arrivo previsto in p.le Ostiense in serata.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
Le informazioni sull'escursione
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
 

Quota Euro 57.00 p.p. * Biglietti d'ingresso esclusi

La quota comprende:

viaggio in pullman GT A/R, visite guidate, sistemi audio riceventi, spese parcheggio pullman, ztl, iva, imposte e tasse. Biglietti d'ingresso o spese di apertura etc. sono esclusi. Eventuali gratuità/riduzioni saranno considerate al momento dell'acquisto in situ dei biglietti.

Quota valida con minimo 20 partecipanti.
Prenotazione con pagamento anticipato e fino a esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento. Al momento della prenotazione è preciso dovere del partecipante chiedere l'eventuale presenza di biglietti d'ingesso e/o spese di ingresso ai siti oggetto delle visite non indicate alla voce "la quota comprende". Tali eventali importi saranno nel caso raccolti brevi manu nel corso del viaggio.
 
Pausa pranzo libero
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Rientro a Roma in serata (pl.le Ostiense unica fermata)
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti (in tale caso l'adeguamento previsto dalla normativa non potrà essere superiore all'8% delimpoto dell'escursione/viaggio), variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa sulla Tutela, trattamento dei dati personali (Privacy)
   
Si informa che i dati da lei comunicati al fine garantirle la partecipazione alle attività in programma (visite guidate, escursioni, viaggi, gran tour, cicli i incontri etc.), saranno trattati nall'assolto rispetto della normativa vigente (Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”) [leggi]
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla partenza
   
App.to ore 8.00 in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane.
Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Viaggio in pullman
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
 
per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire
   
cosa sapere prima di prenotare escursioni di un giorno (informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. ) clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica il programma di Turismo Culturale Italiano
 
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
 
Normativa
 
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011.
Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013.
Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528.
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con Filo Diretto Assicurazioni Spa (Polizza numero  5002002211/L  Consorzio FOGAR- FIAVET), in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”.
 
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________