Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

pagina aggiornata al 2/3/2019

_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
 
 
   
   
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
 
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
  Il culto dei morto nel mondo etrusco
 
 

Le Necropoli Etrusche della Tuscia

   
   
  Sabato 8 Giugno 2019
 
 
 

Una giornata tra vie e cunicoli nel tufo per attraversare le famose città dei morti, le misteriose Necropoli. Potremo scoprire quanto grande era il senso di devozione e rispetto per i defunti da parte degli etruschi e osserveremo i ricchi corredi funerari. Visiteremo la bellissima necropoli delle Centocamere, quella delle Pianacce, la tomba della Colonna a San Lorenzo Nuovo (appena aperta alle visite dopo lunghi anni di chiusura per restauro), la famosa necropoli della città perduta di Norchia che garantisce con le sue tombe a terrazzo splendide emozioni anche naturalistiche ed infine la bella collezione nel palazzo del Sangallo di Grotte di Castro.

 
 
 

 

programma

Sabato 8 Giugno 2019

Appuntamento alle 7.30 con i partecipanti al piazzale Ostiense e partenza in pullman GT.

Inizieremo dalla visita della città perdita di Norchia.  Norchia, l'antica Orcla degli etruschi , fu una città agricola ubicato lungo l'antica via Clodia ed aveva strettissimi legami commerciali con la vicina Tarquinia.

La città fu realizzata su un piano alla confluenza dei torrenti Pile e Acqualta nel Biedano , testimoniato dai i resti della pieve romanica San Pietro e del fortilizio dei prefetti di Vico. L'insediamento urbano raggiunse la sua dimensione massima tra il IV ed il II secolo a.C. L'importanza di Norchia è data soprattutto alla suggestiva necropoli rupestre che lascia comprendere con chiarezza l'alto livello di importanza e raffinatezza numerosi committenti, facenti parte ad un ceto sociale ricco e potente, forse dell'aristocrazia agraria.

 Le tombe visibili sono di diverso tipo con facciata a più ordini, disposti su gradoni naturali posti lungo le parete tufacee. Tra queste le più interessanti sono la Tomba delle Tre Teste , la Tomba Prostila , la Tomba Ciarlanti , la Tomba a Camino ed il complesso delle Tombe Smurinas , sul fosso Pile. Sono inoltre presenti anche alcune scenografiche tombe dette “a Tempio”, affacciate sul fosso dell'Acqualta.

Ci immergeremo nella suggestiva atmosfera della civiltà etrusca che ancora oggi permea la storia e la conformazione del luogo, visitando la prima tappa: la necropoli delle Centocamere. La necropoli di Centocamere deve la sua suggestiva denominazione alla presenza di numerose tombe collegate tra di loro da un intricato sistema di fori e di cunicoli aperti nelle pareti delle camere funerarie dai clandestini per passare più agevolmente dall'una all'altra struttura funeraria. Tutta la collina risulta interessata dalla presenza di strutture funerarie scavate nella roccia tufacea, che appaiono disposte almeno su tre ordini, per un totale di oltre cinquanta tombe con deposizioni plurime. In età medievale alcune tombe etrusche furono riutilizzate per ricavarne ambienti adibiti all'allevamento di volatili: i cosiddetti “colombai”.

Proseguiremo il nostro itinerario continuerà con la visita della necropoli delle Pianezze in località Grotte di Castro. Situata a circa tre chilometri a sud di Grotte di Castro, la necropoli etrusca in località Pianezze si sviluppa lungo il costone tufaceo di una collina prospiciente il fosso denominato Fiume Largo. La necropoli etrusca data tra il VII e il V secolo a.C. ed e è caratterizzata dalla presenza di tombe a camera scavate nel costone tufaceo della collina. Le tombe hanno un orientamento SE-NW con riferimenti alle credenze religiose etrusche, cioè il settore nord occidentale è da attribuire alle divinità dell'oltretomba, poiché era il punto dove il sole tramonta ma non passa. Noteremo come tutte le tombe della necropoli mostrano un'evidente differenza tra esterno (dromos), realizzato con cura, e l'interno, in cui solo vano di accesso presenta un'accurata esecuzione per distinguersi dalle camere secondarie. Tenendo in considerazione anche il pregio di alcuni materiali ceramici rinvenuti in questa necropoli, le tombe vanno attribuite a famiglie dalle buone possibilità economiche.

Giungeremo dunque ad ammirare una tomba da poco riaperta dopo i restauri, quella della Colonna. La Tomba, situata nella necropoli etrusca di Torano, fu rinvenuta nel 1976. Lo scavo, i restauri, la ripulitura e il rinvenimento dei materiali ceramici, scampati ai saccheggi tentarono un recupero della struttura archeologica che è stata riaperta solo nel 2016.

Lungo un ampio sperone di roccia si apre questa tomba scavata nel banco tufaceo con un breve dromos e una camera rettangolare disposta trasversalmente rispetto all'ingresso e con una banchina continua sulle pareti laterali e sulla parete di fondo, con soffitto a doppio spiovente e columen in rilievo sostenuto al da una colonna tuscanica. La tipologia della tomba unitamente ai frustuli ritrovato nella metà degli anni ‘70 consentono una datazione alla prima metà del IV secolo a.C. All'interno della camera sepolcrale si trovano visibili tre spezzoni di blocchi di opus quadratum e frammenti di lastre di tufo, recuperati dai contadini durante un'aratura profonda dal campo antistante e depositati all'interno della tomba.

Ultima tappa ma non meno interessante, sarà la visita al Museo Civita di Grotte di Castro. Il museo è ospitato all'interno di uno dei più bei palazzi rinascimentali di Grotte di Castro, progettato nella seconda metà del XVI secolo da Jacopo Barozzi da Vignola , illustre architetto del Cinquecento. Attraverseremo il tempo percorrendo e vivendo gli usi e costumi del popolo etrusco, grazie anche un eccellente percorso espositivo. Percorreremo le tappe più importanti che hanno segnato lo sviluppo di Grotte di Castro in relazione con gli eventi della storia dell'uomo.

Durante la visita del museo comprenderemo il ruolo dell'abitato di Civita centro di notevole rilevanza strategica del territorio tra il lago di Bolsena e la media valle del Fiora durante il VII e il VI sec. a. C. Ammireremo i corredi funerari rinvenuti nelle sepolture delle necropoli di Vigna e Centocamere; osserveremo una cucina etrusca attraverso la riproduzione delle pitture rinvenute da alcune pitture della tomba Golini; visiteremo la Sala dei Segni dei Poteri riservata all'esposizione del materiale rinvenuto nel 2010 nella Tomba di Vigna Piazza.

Al termine della nostra escursione partenza in pullman per Roma con sosta lungo il percorso con arrivo previsto in tardo pomeriggio / prima serata.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
Le informazioni sull'escursione
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
 

Quota Euro 48.00 p.p. * Biglietti d'ingresso esclusi

La quota comprende:

viaggio in pullman GT A/R, visite guidate, sistemi audio riceventi, spese parcheggio pullman, ztl, iva, imposte e tasse. Biglietti d'ingresso o spese di apertura etc. sono esclusi. Eventuali gratuità/riduzioni saranno considerate al momento dell'acquisto in situ dei biglietti.

Quota valida con minimo 20 partecipanti.
Prenotazione con pagamento anticipato e fino a esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento. Al momento della prenotazione è preciso dovere del partecipante chiedere l'eventuale presenza di biglietti d'ingesso e/o spese di ingresso ai siti oggetto delle visite non indicate alla voce "la quota comprende". Tali eventali importi saranno nel caso raccolti brevi manu nel corso del viaggio.
 
Pausa pranzo libero
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Rientro a Roma in serata (pl.le Ostiense unica fermata)
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti (in tale caso l'adeguamento previsto dalla normativa non potrà essere superiore all'8% delimpoto dell'escursione/viaggio), variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa sulla Tutela, trattamento dei dati personali (Privacy)
   
Si informa che i dati da lei comunicati al fine garantirle la partecipazione alle attività in programma (visite guidate, escursioni, viaggi, gran tour, cicli di incontri etc.), saranno trattati nell'assoluto rispetto della normativa vigente (Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”) [leggi]
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla partenza
   
App.to in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane. Partenza ore 7.30
Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Viaggio in pullman
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
<>
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
 
per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire
   
cosa sapere prima di prenotare escursioni di un giorno (informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. ) clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica il programma di Turismo Culturale Italiano
 
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
 
Normativa
 
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011.
Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013.
Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528.
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con Filo Diretto Assicurazioni Spa (Polizza numero  5002002211/L  Consorzio FOGAR- FIAVET), in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”.
 
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________