Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

pagina aggiornata al 2/3/2019

_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
 
 
   
   
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
 
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
  Architettura, Botanica, Natura, Mare
 
 

Orti, Giardini Pensili e Ville sul mare di Napoli

  Lo splendore dell'arte dei giardini e del vivere in villa nella capitale partenopea in siti da poco riaperti
   
  Mercoledì 24 Aprile 2019
 
 
 

Una giornata tematicamente incentrata sull'ars topiaria dell'antica capitale borbonica, Napoli che con i suoi giardini e terrazze con indimenticabile vista sul Golfo, rappresentano un circuito di assoluto valore. Le visite ci condurranno all'Orto Botanico di Napoli, alla Villa Floridiana, alla neoclassica Villa Pignatelli e soprattutto al riaperto Giardino Pensile - terrazza sul mare del palazzo reale di Napoli...

 
 
 

programma

 

 

Mercoledì 24 Aprile 2019

Appuntamento con i partecipanti all'escursione in piazzale Ostiense, mura aureliane e partenza in pullman GT in direzione di Napoli.

Durante il percorso sarà effettuata una sosta per il caffè in autostrada.

Inizieremo le nostre visite partenopee da una villa posta lungo l'elegante Riviera di Chiaia, quella originariamente nota come Villa Acton-de Rotschild oggi più conosciuta come Villa Pignatelli.

Questa villa fu realizzata su richesta dall'Ammiraglio Ferdinando Acton nel 1826, che conferì incarico di costruirla all'architetto napoletano Pietro Valente, lungo la famosa riviera di Chiaia, proprio davanti al mare. Circondata da un parco rigoglioso, la residenza nobiliare in stile neodorico sul modello dei peristili pompeiani. Gli interni dell'edificio vennero decorati dall'architetto e decoratore d'interni toscano Guglielmo Bechi.

Nel 1841, la bella residenza fu venduta al banchiere tedesco Carl Mayer von Rothschild, che aveva costituito una filiale della sua banca a Napoli nel 1821. In seguito fu utilizzata dalla comunità ebraica come oratorio e, nel 1867, fu venduta al principe Diego Aragona Pignatelli Cortes, che fece costruire nel parco edifici dal gusto pittoresco come lo Chalet svizzero e la Torretta neogotica.

Nel 1952, la principessa Rosina lasciò la Villa allo Stato, purché “nessun oggetto potesse essere distratto a far parte di altre collezioni”.

Il percorso condurrà in visita ai sontuosi interni della Villa con l'Appartamento Storico al piano terra e al primo piano, alla collezione delle Carrozze e dei finimenti nella Palazzina Rothschild e al giardino. Gli appartamenti nobili, in perfetto stato di conservazione, ci faranno comprendere lo stile di vita di un'aristocratica famiglia napoletana dell'Ottocento nella capitale borbonica.

Visiteremo dunque il grande parterre aperto sul giardino con copertura in ferro e vetro della fine '800, la biblioteca utilizzata come “sala da bigliardo” dagli Acton, unico luogo ove era possibile fumare e per questo anche noto come fumoir, il grazioso Salottino ellittico, il salotto pompeiano del Bechi, sorta di gabinetto da toletta, l'elegante a Sala da Ballo con squisite specchiere con cornici intagliate di manifattura napoletana, la sala Luigi XV, la bella Sala da pranzo per i ricevimenti di gala, l'elegante Salotto Rosso, unico ambiente che conserva le decorazioni commissionate da Carl Mayer von Rothschild al napoletano Gaetano Genovese, il Salotto Verde, il Vestibolo, la Sala Impero ed altro ancora.

Nella vicina Palazzina Rothschild ammireremo una rara collezione di carrozze, prestigiosa raccolta di vetture che il marchese Mario d'Alessandro di Civitanova con passione aveva collezionato nel corso di tutta la vita insieme a quelle di alcuni aristocratici quali il marchese Spennati, conte Dusmet, il conte Leonetti di Santojanni. E' aperta al pubblico da pochi anni dopo un lungo restauro durato decenni ed un'adeguato allestimento museale.

A seguire il nostro percorso condurrà dunque ad una recentissima apertura , quella del giardino pensile del Palazzo Reale, oggi riconsegnato al pubblico nello splendore di un percorso verde affacciato su una veduta inedita e regale. Questa splendida realtà è strettamente connessa al palazzo ed è costituita da un'elegante passeggiata belvedere ideata dall'architetto napoletano gaetano Genovese con vista sull'intero golfo di napoli con in primo pano il Castel Nuovo (Maschio Angioino) e i Giardini a mare del Molosiglio. La veduta sul Golfo è davvero impressionante e mozzafiato, spaziando sull'orizzonte dall'isola di Capri a Sorrento, dai Monti lattari e il Monte Faito fino al gran cono del Vesuvio che si staglia poderoso.

Con l'occasione ammireremo anche gli spettacolari saloni del Palazzo Reale, edificio iniziato nel nel 1600 da Domenico Fontana, proseguito nel Settecento da Luigi Vanvitelli e restaurato dal Genovese. autore dello scalone monumentale e della sistemazione del lato meridionale del Palazzo con il cortile del Belvedere. Il percorso ci farà entrare negli appartamenti reali del piano nobile che conservano l'arredo e le decorazioni delle famiglie reali: il delizioso Teatro di Corte, la splendida Sala degli Ambasciatori, la solenne Sala del Trono, la Sala d'Ercole, l'elegante Cappella Palatina dedicata all'Assunta.

Pausa pranzo libero.

Nel pomeriggio le visite termineranno con il Real Orto Botanico di Napoli. Esso si estende lungo la centrale via Foria, non lontano dal Real Albergo dei Poveri, su 12 ha e ospita 9000 specie vegetali e 25000 esemplari. Venne fondato nel 1807 da Giuseppe Bonaparte con progetto già finanziato dal re Ferdinando IV.

La sua realizzazione è opera di Giuliano de Fazio autore della facciata monumentale, del viale e della stufa temperata, e la parte inferiore è opera di Gaspare Maria Paoletti. Nel 1860, le specie coltivate giunsero quasi a toccare il numero di 9000 e poco dopo si creò un'area destinata ad accogliere piante alpine, una serra riscaldata e il Museo botanico. Nel 1906 con il nuovo direttore Fridiano Cavara si restaurarono alcune strutture e su aumentò l'entità delle collezioni con l'istituzione della Stazione sperimentale per le piante officinali.

Nel dopoguerra grazie ai direttori Merola e Califano le coltivazioni furono arricchite e si attivarono rapporti con i principali Orti europei.

Il percorso condurrà in visita alle principali aree: l'area delle Pinophyta, il filiceto destinato alla coltivazione di felci e piante affini, il palmeto, l'area delle Magnoliophyta, l'agrumeto, il deserto, area destinata ad accogliere le piante succulente, la spiaggia, che vede coltivate le piante più diffuse, appunto, sulle spiagge italiane, la torbiera, dove sono coltivate le Cyperaceae, la roccaglia destinata allei specie tipiche delle zone calcaree degli Appennini, la macchia mediterranea e le vasche per la coltivazione delle idrofite.

Al termine delle nostre visite partenza in pullman GT per Roma con sosta lungo il percorso con arrivo previsto in p.le Ostiense in serata.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
Le informazioni sull'escursione
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
 

Quota Euro 68.00 p.p. * Biglietti d'ingresso esclusi

La quota comprende:

viaggio in pullman GT A/R, visite guidate, sistemi audio riceventi, spese parcheggio pullman, ztl, iva, imposte e tasse. Biglietti d'ingresso o spese di apertura etc. sono esclusi. Eventuali gratuità/riduzioni saranno considerate al momento dell'acquisto in situ dei biglietti.

Quota valida con minimo 25 partecipanti.
Prenotazione con pagamento anticipato e fino a esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento. Al momento della prenotazione è preciso dovere del partecipante chiedere l'eventuale presenza di biglietti d'ingesso e/o spese di ingresso ai siti oggetto delle visite non indicate alla voce "la quota comprende". Tali eventali importi saranno nel caso raccolti brevi manu nel corso del viaggio.
 
Pausa pranzo libero
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Rientro a Roma in serata (pl.le Ostiense unica fermata)
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti (in tale caso l'adeguamento previsto dalla normativa non potrà essere superiore all'8% delimpoto dell'escursione/viaggio), variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa sulla Tutela, trattamento dei dati personali (Privacy)
   
Si informa che i dati da lei comunicati al fine garantirle la partecipazione alle attività in programma (visite guidate, escursioni, viaggi, gran tour, cicli i incontri etc.), saranno trattati nall'assolto rispetto della normativa vigente (Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”) [leggi]
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla partenza
   
App.to ore 7.00 in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane.
Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Viaggio in pullman
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
 
per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire
   
cosa sapere prima di prenotare escursioni di un giorno (informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. ) clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica il programma di Turismo Culturale Italiano
 
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
 
Normativa
 
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011.
Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013.
Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528.
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con Filo Diretto Assicurazioni Spa (Polizza numero  5002002211/L  Consorzio FOGAR- FIAVET), in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”.
 
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________