Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

pagina aggiornata al 25/2/2019

_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
 
 
   
   
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
 
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
  Escursione tra i borghi d'Abruzzo
 
 
Pacentro, Capestrano e l'Oratorio di San Pellegrino
itinerario culturale di qualità
  Bellezze italiane da scoprire
   
 

Sabato 11 Maggio 2019

   
 
 

L'Abruzzo ci presenta tre autentici gioielli di bellezza artistica e paesaggistica. In questa giornata visiteremo il borgo di Pacentro connotato dalle alte torri del castello medievale e dalle piccole viuzze; Capestrano conserva invece il bel castello dei Piccolomini. Infine giungeremo a Bominaco dove ammireremo l'Abbazia romanica di Santa Maria Assunta e l'Oratorio interamente affrescato di San Pellegrino...

 
 
 

programma

 

Sabato 11 Maggio 2019

Appuntamento alle ore 7.30 in piazzale Ostiense e partenza in pullman GT per le nostre visite.

Una giornata tra le meraviglie abruzzesi lungo la via della Transumanza, nella piana dei Navelli.

A Bominaco, in una cornice ambientale di rara bellezza, visiteremo l'abbazia di San Pellegrino, costruzione ad una navata, forse fondata da Carlo Magno   di passaggio in   Abruzzo; mostra al suo interno affreschi di scuola abruzzese del XII secolo, fra i più vasti ed integri complessi pittorici dell'epoca, essi rappresentano episodi di storia sacra: l'Infanzia di Cristo, la Passione, il Giudizio Finale e la vita di San Pellegrino.

Ma gli affreschi più interessanti sono quelli lungo la parete destra: descrivono un calendario monastico, accanto ad un'immagine allegorica del Santo principale del mese o dell'attività agricola c'è una pagina bianca con i giorni e le memorie liturgiche, con particolare riferimento ai Santi dell'Ordine benedettino; infine - a separare la zona destinata aia pellegrini, da quella dei monaci - ci sono due transenne marmoree scolpite con l'immagine di un drago ed un grifone.

Sempre a Bominaco visiteremo la chiesa di Santa Maria Assunta tutta decorata con straordinari affreschi che rivestono le pareti. Ma ancor più notevole è la decorazione lapidea, individuabile nei capitelli delle robuste colonne e soprattutto nell'arredamento liturgico: oltre ad un ambone del   1180   a base quadrilatera su quattro colonne caratterizzate da capitelli sfarzosi - di certo l'opera migliore - vi sono anche il cero pasquale, la cattedra abbaziale e il ciborio (quest'ultimo frutto di una ricostruzione approntata nei restauri successivi alla II guerra mondiale).

Giungeremo poi in visita al borgo di Pacentro, interessante centro posto all'interno dei confini del Parco Nazionale della Majella a dominare, dall'alto della sua posizione, l'intera Valle Peligna.

Il centro di questo antico borgo fortificato è connotato dalle alte torri dell'imponente castello Caldora-Cantelmo , risalente al XI-XIII secolo, e che rappresenta uno dei manieri più interessanti d'Abruzzo. Nel borgo si segnalano altri monumenti di pregio come Santa Maria Maggiore , che custodisce con all'interno, un magnifico pulpito ligneo barocco e la chiesa di San Marcello Papa risalente alla fondazione del XI-XII secolo. Tutto tra un bel dedalo di viuzze, stradine, rampe cordonate, archi che rendono il centro un piccolo gioiello.

Il borgo è stato uno dei più importanti e noti centri dell'Aquilano per l'abilità e la laboriosità paziente delle sue donne, che filavano e tessevano la seta (i fazzoletti di Pacentro erano già rinomati nel XVIII secolo), il lino e la canapa ed erano maestre nell'arte del ricamo. Ancora oggi splendidi sono i lavori all'uncinetto e di ricamo: centri, copriletti, tovaglie.

Pausa pranzo a Pacentro.

Nel pomeriggio trasferimento in pullman per l'ultima visita della nostra escursione checi condurrà alla scoperta di Capestrano, borgo d'arte ubicato nel Parco Nazionale del Gran Sasso-Monti della Laga. Il toponimo è di origine altomedievale, derivante forse da un precedente insediamento detto Caput Tritanum, in riferimento allo spostamento in sito elevato del primo insediamento di epoca romana chiamato Trite o Trita, quando l'intera vallata del fiume Tirino venne invasa dai Saraceni tra IX e X secolo.

Nel secolo IX il territorio venne posto sotto la giurisdizione del Monastero benedettino di San Pietro in Trite, detto poi ad Oratorium, operante a sua volta sotto la giurisdizione del Monastero di S. Vincenzo al Volturno, da cui dipendeva. Nel 1284 il feudo passò agli Acquaviva per concessione di Carlo I d'Angiò mentre più tardi, agli inizi del secolo XIV, fu compreso, da Carlo III di Durazzo, nella Contea di Celano e attraverso le signorie di Leonello Acclozamora e dei Piccolomini, pervenne nel 1566 ai De Medici.

L'antico centro medievale fortificato è dominato dall'imponente castello dei Piccolomini d'Aragona che passò poi ai Medici. Il borgo mostra una sovrapposizione di architetture medievali e rinascimentali, con diversi edifici di pregevole fattura.

A vicende ben più antiche e a una storia millenaria fa pensare il ritrovamento, nei pressi delle vicine sorgenti del Tirino, della gigantesca statua del guerriero italico, il celebre e maestoso "Guerriero di Capestrano", una delle opere più monumentali dell'arte italica. Nel suggestivo centro abitato spiccano, oltre al castello, le chiese di S. Maria della Pace e di Santa Caterina e i palazzi Cataldi, Capponi, Carli e Trecca. Termineremo la giornata ammirando la bella chiesa romanica di San Pietro ad Oratorium risalente ai primi del XII secolo.

Al termine delle nostre visite partenza in pullman GT per Roma con arrivo previsto alle ore 19.30 ca.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
Le informazioni sull'escursione
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
 

Quota Euro 64.00 p.p. *

La quota comprende:

viaggio in pullman GT A/R, visite guidate, sistemi audio riceventi, spese parcheggio pullman, ztl, iva, imposte e tasse. Biglietti d'ingresso o spese di apertura etc. sono esclusi. Eventuali gratuità/riduzioni saranno considerate al momento dell'acquisto in situ dei biglietti.

Quota valida con minimo 25 partecipanti.
Prenotazione con pagamento anticipato e fino a esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento. Al momento della prenotazione è preciso dovere del partecipante chiedere l'eventuale presenza di biglietti d'ingesso e/o spese di ingresso ai siti oggetto delle visite non indicate alla voce "la quota comprende". Tali eventali importi saranno nel caso raccolti brevi manu nel corso del viaggio.
 
Possibilità di prenotazione del pranzo. La prenotazione del pranzo deve essere comunicata al momento della prenotazione del viaggio stesso. Non è possibile aggiungersi sul posto all'ultimo momento. Si informa che i menù sono necessariamente fissi pertanto qualsiasi forma di intolleranza, allergia, dieta e regime alimentare particolare deve obbligatoriamente essere comunicato al momento della prenotazione del pranzo. Il pagamento del pranzo potrà avvenire brevi manu il giorno stesso del viaggio. La prenotazione del pranzo non è obbligatoria ma consigliata. In alternativa è certamente possibile organizzare un pranzo al sacco da casa o cercare per proprio conto in situ la migliore soluzione. Si ricorda che la prenotazione del pranzo è un servizio di cortesia offerto ai partecipanti al viaggio.
 
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Rientro a Roma in serata (pl.le Ostiense unica fermata)
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti (in tale caso l'adeguamento previsto dalla normativa non potrà essere superiore all'8% delimpoto dell'escursione/viaggio), variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa sulla Tutela, trattamento dei dati personali (Privacy)
   
Si informa che i dati da lei comunicati al fine garantirle la partecipazione alle attività in programma (visite guidate, escursioni, viaggi, gran tour, cicli i incontri etc.), saranno trattati nall'assolto rispetto della normativa vigente (Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”) [leggi]
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla partenza
   
App.to ore 7.30 in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane.
Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Viaggio in pullman
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
 
per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire
   
cosa sapere prima di prenotare escursioni di un giorno (informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. ) clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica il programma di Turismo Culturale Italiano
 
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
 
Normativa
 
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011.
Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013.
Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528.
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con Filo Diretto Assicurazioni Spa (Polizza numero  5002002211/L  Consorzio FOGAR- FIAVET), in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”.
 
 
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________