Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

pagina aggiornata al 25/08/2019

_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
 
 
 
   
   
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
 
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
 
 
 
 
 
  Città d'arte italiane
 
 

Siena Capitale delle Arti

  L'arte  creata  a Siena dal Duecento al Quattrocento vide all'opera Duccio di Buoninsegna, Simone Martini, Pietro e Ambrogio Lorenzetti, il Vecchietta ed altri ancora, gigantesche figure della storia artistica italiana capaci, con il loro estro, di fare di Siena una grande capitale artistica
   
  Domenica 1° Dicembre 2019
 
 
 

Una giornata intera dedicata alla visita tematica della bellissima città di Siena che grazie all'opera dei suoi artisti, tra il XII e il XVI secolo, divenne un'importante capitale delle arti. Cicli di affreschi, sculture, dipinti su tavola e fondi oro che raccontano e illustrano, grazie ad una grande capacità artistica, il potere, l'organizzazione sociale, la ricchezza e la devozione della società senese del tempo. Le visite si articoleranno tra il Palazzo Pubblico, la Pinacoteca e lo Spedale di Santa Maria della Scala...

 
 
 

programma

 

 

Domenica 1° Dicembre 2019

Appuntamento con i partecipanti all'escursione alle ore 7:00 in p.le Ostiense, alle mura aureliane e partenza in pullman GT per la Toscana.

Lungo il percorso in autostrada sarà effettuata una sosta caffè in autogrill.

La giornata sarà dedicata alla visita di alcuni capolavori custoditi in palazzi, musei, chiese, sotterranei, chiassi, cappelle ed ospedali di questa piccola ma importante e ricchissima città.

Inizieremo le nostre visite senesi dall'imponente Palazzo Pubblico di Siena, la cui costruzione si staglia solenne e massiccia sul fondo della famosa Piazza del Campo. La costruzione del palazzo ebbe inizio nel 1288 per ospitare le cariche civili della Repubblica di Siena, rappresentate dal Governo dei Nove, e si concluse intorno all'anno 1342 nello stile gotico senese dell'epoca. Palazzo vasto ed imponente, in mattoni rossi e travertino, con merlature e l'altissima torre detta del Mangia, il palazzo custodisce enormi capolavori affrescati quali la Maestà e il Guidoriccio da Fogliano di Simone Martini - allegoria dell'espansione verso la Maremma di Siena - e la celeberrima allegoria de il Buono e il Cattivo Governo di Pietro e Ambrogio Lorenzetti, espressione del potere repubblicano e dell'alto grado di civiltà raggiunto da Siena. Forse si può definire tra le prime opere artistiche laiche italiane.

Notevoli anche le altre sale con affreschi del Sodoma, del Vecchietta, de Sano di Pietro e di Domenico di Bartolo. Si ammirerà il grande cortile detto del Podestà, lo scalone, la Sala delle Lupe, gli Uffici della Biccherna, la Cappella dei Nove, la Sala del Biado, la Sala dei Cardinali, la sala del Concistoro, la Cappella di Palazzo, la celebre Sala del Mappamondo, la sala del Gran Consiglio della Repubblica - poi trasformata nel Settecento dal Bibbiena nel teatro dei Rinnovati - e numerose altre sale. Dai grandi finestroni si ammira il panorama sulla piazza a forma di conchiglia mentre dalla loggia posteriore coperta, detta "dei Nove" si gode una straordinaria vista sui tetti in coppo delle case e sulle belle campagne senesi circostanti.

Proseguiremo poi con la Pinacoteca civica, una eccezionale quanto unica raccolta di dipinti allestita nel 1932: tra questi quelli del la collezione di fondi oro dei secoli XIV e XV, la più grande al mondo. L'esposizione, collocata all'interno dei palazzi Brigidi e Buonsignori risalenti entrambi ai secoli XV, nel suo insieme è capace di documentare l'intera evoluzione della pittura senese e della società che l'ha prodotta e commissionata.

La visita di questa collezione equivale ad una lezione in situ per conoscere la nascita dell'arte senese, iniziando dai cosiddetti "primitivi" per arrivare fino alle opere di maestri della seconda metà del Quattrocento con opere realizzate da Duccio da Buoninsegna, Simone Martini, Taddeo di Bartolo, Guido da Siena, i fratelli Lorenzetti, il Sassetta. Importanti anche altri grandi artisti più recenti quali - tra gli altri - Pinturicchio, Vasari, Francesco di Giorgio Martini, Beccafumi, che con le loro splendide opere fanno di questo museo uno tra i più ricchi d'Italia.

Al termine delle nostre visite mattutine breve tempo a disposizione per la pausa pranzo libero che avverrà nel centro storico di Siena.

Nel pomeriggio proseguiremo dunque il nostro itinerario pedonale con la visita dello splendido complesso dello Spedale di Santa Maria della Scala, da non molti anni aperto stabilmente al pubblico. La sua ubicazione - davanti la cattedrale di Siena - lo poneva nel centro del potere religioso e spirituale della città. Fu uno tra i più antichi e grandi ospedali italiani con possedimenti - grazie a lasciti e donazioni avvenute nei secoli - che ne garantivano la sussistenza, la cura e il ricovero degli ammalati.

Oggi ospita una ricca collezione artistica che copre tutti gli ambiti storici ed artistici cittadini. I sotterranei - vasti ed imponenti e da non molto tempo aperti al pubblico - alternano vasti ambienti monumentali e corridoi angusti, intrecci di gallerie scavate nel tufo e grandi spazi voltati a mattoni. Qui, in un percorso molto interessante, si comprenderà la complicatezza delle strutture. Tutte le opere esposte - marmoree e lapidee - acquistano importanza grazie ad un progetto di illuminazione di grande efficacia.

Il piano principale invece, un tempo adibito alle corsie per i malati, conserva il famoso ciclo affrescato del XV secolo, quello del Pellegrinaio, capolavoro del Vecchietta, di Domenico di Bartolo ed altri ancora. Inoltre si ammira la Cappella della Santissima Annunziata, il cosiddetto "Passeggio", le corsie, il fienile, l'Oratorio di santa Caterina della Notte, il Tesoro, l'affascinante Chiasso di sant'Ansano e numerosi altri ambienti, ognuno dei quali ricco di opere artistiche.

Tra le tante gemme si conservano anche gli originali marmorei della  fontana scolpita nota come la Fonte Gaia di  Jacopo della Quercia, ubicata ancora oggi nella Piazza del Campo.

Al termine delle nostre visite pomeridiane partenza in pullman GT privato per Roma con arrivo previsto in prima serata. Lungo il percorso effettueremo una breve sosta in autogrill in autostrada.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
Le informazioni sul viaggio
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
 

Quota Euro 78.00 p.p. *

La quota comprende:

viaggio in pullman GT A/R, visite guidate, sistemi audio riceventi, spese parcheggio pullman e ztl (Euro 130/160.00), iva, imposte e tasse. Biglietti d'ingresso o spese di apertura etc. sono esclusi. Eventuali gratuità/riduzioni saranno considerate al momento dell'acquisto in situ dei biglietti.

 
Quota valida con minimo 20 partecipanti.
Prenotazione con pagamento anticipato e fino a esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento. Al momento della prenotazione è preciso dovere del partecipante chiedere l'eventuale presenza di biglietti d'ingesso e/o spese di ingresso ai siti oggetto delle visite non indicate alla voce "la quota comprende". Tali eventali importi saranno nel caso raccolti brevi manu nel corso del viaggio.
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Rientro a Roma in serata.
 
Pausa pranzo libero.
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostradali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa sulla Tutela, trattamento dei dati personali (Privacy)
   
Si informa che i dati da lei comunicati al fine garantirle la partecipazione alle attività in programma (visite guidate, escursioni, viaggi, gran tour, cicli di incontri etc.), saranno trattati nell'assoluto rispetto della normativa vigente (Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”) [leggi]
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla partenza
   
App.to in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane. Partenza ore 7:00
Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Viaggio in pullman
   
  • Distanza da Roma: km 227
  • Tempo di Percorrenza Complessivo: 3 ore ca.
  • Pullman GT
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
 
per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire
   
cosa sapere prima di prenotare escursioni di un giorno (informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. ) clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Pagamenti
 
per confermare la tua prenotazione e procedere con il pagamento clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica il programma di Turismo Culturale Italiano
 
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
 
Normativa
 
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011.
Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013.
Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528.
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con Filo Diretto Assicurazioni Spa (Polizza numero  5002002211/L  Consorzio FOGAR- FIAVET), in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”.
 
 
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________