Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
pagina aggiornata al 26/05/2019
_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
 
 
 
 
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
   
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Vi portiamo dove pochi altri vi portano...
 

Viaggio verso la Cornovaglia

Terra protesa verso l'Oceano ed intrisa di leggende e storie, dai siti megalitici di Stonehenge e Maiden Castle alle cattedrali gotiche di Salisbury, Wells e Exeter, dal St. Michael Mountain (la Mount St. Michel inglese) alla splendida città di Bath, dalla tavola Rotonda di Winchester al castello di re Artù di Tintagel, passando tra splendide scogliere sull'Oceano fino alla punta di Land's End, la fine della Terra.
   
 
Viaggio su Misura riservato a massimo 16 partecipanti
Giovedì 20 / Venerdì 28 Giugno 2019
 
 

 
itinerario culturale di qualità

Un viaggio nelle lontane terre dei Celti, delle leggende del Graal e delle saghe medievali, dove il mondo finisce: la Cornovaglia. Terra di confine estremo verso l'Oceano, luogo di appartata solitudine dal resto dell'isola e dal continente, questa terra è celebre per l'atmosfera mistica che la storia le ha consegnato e il tempo le ha riconosciuto.

   
 
 

Il Tema, i luoghi, il viaggio

La Cornovaglia. E' questa la terra che i Celti, secoli prima di Roma, scelgono per viverci, per celebrare i propri riti pagani e per innalzare strutture ancora oggi misteriose. Sono questi i luoghi dove secondo tradizione si compiono le leggendarie gesta di Re Artu e dei suoi cavalieri della tavola rotonda, tra Avalon e Camelot.

Secondi i vecchi codici è qui che Giuseppe d'Arimatea, sbarcato sull'isola, porta con sé il Sacro Graal, mitico calice della storia cristiana. Tradizione, storia e leggenda si incontrano in Cornovaglia, in una natura di incomparabile bellezza e suggestione, incontaminata e selvaggia.

L'itinerario partendo da Londra ci porterà attraverso alcune tra le più belle contee dell'Inghilterra meridionale quali il Devon, il Wilthsire, il Dorset e il Somerset, fino alle scogliere del Land's End, la "fine della terra", nella punta estrema della contea della Cornovaglia protesa verso l'ignoto, Oceano.

 

Programma

 

 

Giovedì 20/06/2019

Appuntamento con i partecipanti al viaggio alle ore 10:30 all'aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Roma Fco, Terminal 1, Partenze, banco Vueling. Procedura di imbarco per Londra Gatwick partenza alle ore 12:40.

All'arrivo a Londra trasferimento in pullman privato GT verso ovest nella contea di Wiltshire e visita del famoso sito archeologico di Stonehenge, con introduzione nel reparto didattico e visita del perimetro.

Il complesso megalitico venne costruito nella pianura di Salisbury, in Gran Bretagna, intorno al 2500 / 3200 a.C.. Il sito è stato aggiunto alla lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO nel 1986. Le pietre di Stonehenge sono allineate con un significato particolare ai punti di solstizio ed equinozio. Di conseguenza alcuni sostengono che Stonehenge rappresenti un "antico osservatorio astronomico", anche se l'importanza del suo uso per tale scopo è dibattuta. Le pietre più grandi, in gres (dal peso stimato di circa 25/50 tonnellate), vennero cavate da una collina distante più di 30 km dal sito archeologico, e vennero probabilmente trasportate attraverso delle slitte che scivolavano su rulli in legno, tirate con corde di cuoio da decine di uomini.

La costruzione di questo misterioso ed affascinante sito, lascia ancora aperte numerose teorie sul suo uso, destinazione e tecniche costruttive.

Pausa pranzo libero.

Nel pomeriggio trasferimento in pullman privato per la visita del complesso archeologico di Old Sarum, antico insediamento dove Romani, Sassoni e Normanni costruirono chiese, forti, castelli e tombe. Un'area di grandissimo rilievo dove si sono succedute le tracce di cinque mila anni di lunga e cruenta storia, tra colline e prati. Le rovine, estremamente suggestive, immerse nel verde dei prati, raccontano di un antico e fiorente villaggio fortificato da un fossato e circuito di mura, che includeva, al suo interno una vasta chiesa per la comunità dell'adiacente villaggio scomparso le cui rovine emergono dal prato.

Al termine delle nostre visite trasferimento in pullman in albergo, assegnazione delle camere riservate.

Cena e pernottamento a Winchester.

Venerdì 21/06/2019

Prima colazione a buffet in albergo - full english breakfast.

In mattinata visita della graziosa cittadina di Winchester con la splendida cattedrale di Winchester, autentico capolavoro del gotico inglese che conserva numerose tombe di vescovi, baroni e cavalieri che contribuirono, con le loro donazioni, a creare questa meravigliosa maccina architettonica.

Proseguiremo a piedi verso la strada maestra dove incontreremo l'Orologio del Mercato, il giardino che costeggia le antiche mura della città con il fortilizio della canonica e, nella parte alta della cittadina della famosissima Tavola Rotonda di Re Artù, un enorme pannello di legno di quercia dipinto all'epoca di re Enrico VIII Tudor con i nomi incisi dei cavalieri, esposta nella Great Hall dell'antico castello di Winchester.

Proseguimento dell'itinerario megalitico attorno la cittadina di Avebury, con il grande complesso megalitico di Avebury, composto dalla West Kenneth Avenue, lunga strada costellata di menhir, del Silbury Hill, alta collina artificiale, del Sanctuary, composto da due circoli concentrici di monoliti del 3000 a.C., dell'Avebury Stone Circles e del Long Barrow, una delle più belle sepolture preistoriche del Regno Unito e d'Europa.

E' uno tra i più affascinanti e curiosi siti dell'intera Europa, con un villaggio sorto nel mezzo dei circoli di pietre - menhir - infisse ove pascolano liberamente sui prati, le bianche pecore.

Pausa pranzo libero a Avebury.

Nel pomeriggio visita della cattedrale di Salisbury, considerata uno dei maggiori esempi del primo gotico inglese, fu in gran parte costruita in soli 38 anni, dal 1220 al 1258. Al suo interno sono conservati il più antico orologio del mondo (risalente al 1386) e una delle quattro copie originali superstiti della Magna Carta che è esposta all'interno della Sala Capitolare, una ardita costruzione gotica a pianta centrale con un fascio di nervature e costoloni in pietra poggianti su un unico pilastro centrale, un'autentica meraviglia della statica.

A fine visite rientro in pullman GT in hotel a Winchester.

Cena e pernottamento a Winchester.

Sabato 22/06/2019

Prima colazione a buffet in albergo - full english breakfast.

In mattinata partenza dall'albergo in pullman GT e trasferimento nella contea del Dorset dove, lungo la strada, avremo modo di ammirare il celebre Cerne Abbas Giant, una gigantesca figura umana alta 54 metri ed incisa su una collina composta di gesso in epoca preistorica. Rappresenta un guerriero armato e non è l'unica figura incisa con questa tecnica nella contea, segno di una comune e condivisa tradizione monumentale delle antiche popolazioni.

A seguire visiteremo il Maiden Castle, uno tra i complessi più integri di fortificazioni megalitiche in 8 giri di terrapieni concentrici. Questo è uno dei più grandi e imponenti forti d'Inghilterra. I suoi bastioni racchiudono un'area di 18 ettari (45 acri) per una circonferenza interna di 2,5 chilometri. Le prime fasi della costruzione iniziarono intorno al 3000 a.C..

All'estremità orientale sono stati scoperti alcuni reperti che provano l'effettuazione di un macabro omicidio rituale: un uomo di circa trent'anni di età, alto um metro e sessanta, venne squartato e i vari pezzi seppelliti nel tumulo. E' stato calcolato che questo omicidio dovrebbe essere stato compiuto nel 635 dopo Cristo, vale a dire in epoca sassone.

Nel 43 d.C., la seconda Legione Romana, capeggiata da Vespasiano, attaccò con successo la porta orientale, sottomettendo la popolazione della città. Prima del 70 d.C. i sopravvissuti al massacro si trasferirono nella nuova città romana di Durnovaria (oggi denominata Dorchester) e il Maiden Castle venne abbandonato.

Pausa pranzo a Sherborne.

Nel pomeriggio visita del Cadbury Castle, sito archeologico occupato sin dalla età del ferro. Cadbury è un luogo legato a re Artù sin dagli ultimi anni del XVI secolo, quando il distinto antiquario John Leland lo descrisse nel suo resoconto sull'antica storia inglese. Egli scrisse: “all'estremo limite meridionale della chiesa di Cadbyri si trova “Camallate” , un tempo una famosa città o un castello…".

Alcuni studiosi, antiche leggende, vorrebbero su questa collina il sito di Camelot.

Proseguimento in pullman e sosta al piccolo villaggio di Queen Camel, legato ad antiche leggende dei cavalieri di Artù e all'incontro tra Lancillotto e Ginevra.

A fine visite trasferimento sul mare a Torquay, sistemazione in albergo.

Cena e pernottamento.

Domenica 23/06/2019

Prima colazione a buffet in albergo - full english breakfast.

In prima mattinata visita della cattedrale di Exeter, tra le più importanti del gotico inglese. La fondazione della cattedrale di Exeter, dedicata a San Pietro, risale al 1050, quando la sede del vescovo di Devon e Cornovaglia fu trasferita da Crediton per paura di scorribande dal mare. L'edificio attuale, completato intorno al 1400, presenta caratteristiche peculiari come le antiche misericordie, l'orologio astronomico e la più lunga volta continua d'Inghilterra, vera sorpresa di tecnica e decorazione.

Lasciando l'albergo e la cittadina di Exeter proseguimento per un tratto di costa del Devon per raggiungere una rinomata località marina, un antico porto riparato da una ampia insenatura naturale: il villaggio di Torquay.

Pausa pranzo libero a Torquay.

Nel primo pomeriggio proseguimento dell'itinerario verso ovest per la contea della Cornovaglia.

Nell'itinerario sosta a Bodmin nel famoso Jamaica Inn, costruito nel lontano 1750 e destinato ad albergo per i viaggiatori, cambio cavalli e posta. Ben presto divenne celebre per lo smercio di rum. Nel 1936 la scrittrice inglese Daphne pubblicò il romanzo che porta il nome del pub.

Proseguimento del nostro itinerario in pullman per la visita dei Giardini di Lanhydrock, una splendida realtà botanica di una tenuta sorta nel 1640 e completamente rinnovata con vasti giardini formali improntati alla tipica geometria all'italiana e all'inglese in epoca tardo vittoriana.

Nel 1861 la villa fu ereditata da Sir Thomas James Agar-Robartes, che aveva assunto il titolo di primo signore di Robartes e, con la amata moglie Juliana, Thomas James Agar-Robartes, fece ampliare la villa e realizzare attorno alla residenza i giardini. L'impianto dei giardini ruota attorno all'elegante Mansion House, realizzata con i materiali del posto, granito ed ardesia, e che si compone di 49 stanze e saloni visitabili, tutti splendidamente decorati da dipinti ed arredi originali.

La sala grande, l'aula scolastica, la cappella, la sala del biliardo, le cucine, le camere da letto padronali, la galleria e l'armeria conservano intatto il fascino di questa tipica casa aristocratica nella campagna inglese. Nel 1953 il settimo Visconte di Clifden donò l'intera tenuta e l'edificio al National Trust che oggi la manutiene e la rende visitabile ai numerosi visitatori, rendendo i giardini tra i più visitati della contea.

Al termine delle nostre visite proseguremo in pullman il nostro viaggio verso occidente e arrivo in albergo a St. Austell.

Cena e pernottamento.

Lunedì 24/06/2019

Prima colazione a buffet in albergo - full english breakfast.

in mattinata trasferimento in pullman GT a Tintagel e visita del castello di Tintagel, posto su uno sperone roccioso sull'Oceano con superbo panorama sul mare, dove secondo tradizione Re Artù visse nel VI secolo. Il castello è stato per molto tempo associato con le leggende arturiane. Tale connessione iniziò con l'Historia Regum Britanniae di Goffredo di Monmouth nel XII secolo, che indicò Tintagel come luogo del concepimento di Artù.

Comunque, nel 1998, nell'area intorno al castello, furono effettuati degli scavi diretti dal prof. Chris Morris dell'Università di Glasgow, che portarono oggetti risalenti ad un'epoca che va dal V secolo al VII secolo, tra i quali una lastra, la cosiddetta Pietra di Artognou, risalente al VI secolo, che reca la scritta in lingua latina «Pater coli avi fecit Artognov», traducibile come «Costruito da Artognou, padre di un discendente di Coll.

Il castello è composto di due parti, una superiore e l'altra sull'alto dello scoglio. Si vedono ben identificabili le strutture murarie difensive, un forno, i cammini di ronda, torri e mura. Splendida la grotta naturale posta ala sua base. La veduta delle scogliere, sia verso est che verso ovest, è davvero spettacolare.

Pausa pranzo a Tintagel.

A seguire rientro in pullman in albergo a St. Austell.

Cena e pernottamento.

Martedì 25/06/2019

Prima colazione a buffet in albergo - full english breakfast.

In mattinata trasferimento in pullman GT per la penisola del Land's End e visita dell'abbazia di St. Michaels Mount.

L'isola è famosa per la sua vaga somiglianza (non solo nel nome) con il Mont Saint-Michel della Normandia. La somiglianza non è casuale: anche questo luogo è infatti dedicato all'arcangelo Michele, che secondo la leggenda vi sarebbe apparso nel 495 e al quale dei Benedettini, provenienti proprio da Mont Saint-Michel, vollero dedicare un'abazia in loco, abbazia (della quale rimangono solo il refettorio e la chiesa) sostituita poi nel corso del XVI secolo dalla fortezza che si può tuttora ammirare.

Dal XVII secolo l'isola ed il castello sono la residenza di un'antica famiglia aristocratica inglese, i St Aubyn, che conservano con cura gli interni e i meravigliosi giardini che circondano l'intera rocca.

Raggiungeremo l'isola all'andata con le barche dei pescatori locali grazie all'alta marea e, con la bassa marea, rientreremo a piedi alla città di Marazion.

Pausa pranzo all'interno del borgo marinaro dell'isola con il tipico fish and chips.

Nel pomeriggio visita dei dolmen di Carn Euny e di Lanyon Quoit risalenti al Neolitico (la visita potrebbe essere annullata a causa dei lavori della carreggiata) ed infine percorso panoramico sulle scogliere fino ad arrivare a Cape Cornwall dove sorge la celebre e fotografata punta di Land's End, l'ultimo lembo di terra britannica verso l'Oceano.

Il panorama verso le isole, gli scogli, i fari, il mare aperto e le frastagliate scogliere a picco sul mare è tra le vedute più struggenti e romantiche del nostro itinerario in Cornovaglia. Un cartello segnalatore indica le distanze - espresse in miglia - da Land's End a diverse località del mondo.

A fine visita rientro in albergo in pullman GT a St.Austell..

Cena e pernottamento.

Mercoledì 26/06/2019

Prima colazione a buffet in albergo - full english breakfast.

In mattinata partenza dall'albergo e partenza per Bath.

Lungo il percorso visiteremo le rovine della famosa abbazia di Glastonbury. L'Abbazia di Glastonbury è considerata la "culla della cristianità inglese", fondata nel 712 dal re sassone Ine del Wessex e ricostruito dai Benedettini dopo un incendio (1184) tra il XIII e l'inizio del XV secolo.

Nel luogo, sono sepolti vari re sassoni e anche quelli che sono ritenuti i resti mortali di Re Artù e della moglie Ginevra, i quali avrebbero vissuto qui (si dice che Re Artù dormisse sotto i pinnacoli dell'abbazia assieme ai sui cavalieri), in quella che è considerata la mitica Avalon, gli ultimi anni della loro vita. Si troverebbe sempre qui anche il cenobio dove sarebbero morti San Patrizio e Santa Brigida.

Il luogo è inoltre legato al famoso "biancospino di Glastonbury", che fiorisce sia a maggio che a Natale e che - secondo la leggenda - sarebbe spuntato dal bastone di Giuseppe d'Arimatea (considerato - sempre secondo la leggenda - il fondatore dell'abbazia), giunto qui intorno al 60 d.C. per convertire i Britanni al Cristianesimo. In questo luogo, secondo la tradizione agiografica, Giuseppe d'Arimatea portò il Graal dopo una lunga navigazione.

A seguire, lungo la strada per Bath, sosta per la visita della della magnifica cattedrale gotica di Wells, con i suoi celebri archi a forbice della navata centrale.

Si tratta della prima grande cattedrale costruita nello stile gotico primitivo inglese, di cui è anche considerata la massima espressione. La cattedrale presenta una facciata gotica decorata con oltre 300 statue. Gli interni sono caratterizzati da enormi archi a forbici, risalenti al 1338 - 1348. Questa particolare tipologia, non ha eguali in nessun altro sito del mondo ed è una meraviglia della tecnologia e dell'architettura. All'interno si trova, tra l'altro, un orologio astronomico copernicano.

A fine visita partenza per Bath, assegnazione delle camere riservate in albergo, un'antica dimora georgiana.

Cena e pernottamento.

Giovedì 27/06/2019

Prima colazione a buffet in albergo - full english breakfast.

Giornata intera dedicata alla visita di Bath, straordinaria città al confine con il Galles che conserva alcune testimonianze archeologiche romane. La città di Bath, per la ricchezza dei monumenti - da quelli romani a quelli medievali fino alle splendide architetture georgiane, è stata dichiarata dall'UNESCO patrimonio dell'umanità Le sue terme sono le uniche terme naturali del Regno Unito. Ricostruita nel XVIII secolo in stile georgiano, ha molti monumenti in stile neoclassico. La città è attraversata dal fiume Avon che scorre a circa 15 metri al di sotto del livello stradale.

La costruzione dell'attuale centro storico avvenne nel XVIII secolo, in stile Georgiano, per soddisfare il crescente bisogno di benessere e comfort da parte dei visitatori delle terme. Visiteremo le terme, la cattedrale gotica, il bel ponte progettato nel 1774 dal famoso architetto Robert Adam ed il romantico lungofiume.

Pausa pranzo libero in città.

Altro aspetto caratteristico di Bath, che la rende elegante ed unica, sono due complessi di edifici, il Royal Crescent e il vicino Circus, ideati da John Wood il Vecchio e realizzati da John Wood il Giovane tra il 1754 ed il 1774. Essi rappresentano il sogno visionario del suo progettista di dare un aspetto neo-classico eneo- palladiano alla città di Bath.

Visiteremo una casa-modello, unica rimasta arredata completamente nello stile georgiano. La veduta del Crescent ispirerà eleganza, armonia, bellezza, compattezza o in altre parole le possibilità che un buon progetto urbano e una buona architettura riescono a fare, una bella città.

A fine visite rientro in abergo a Bath.

Cena e pernottamento.

Venerdì 28/06/2019

Prima colazione a buffet in albergo - full english breakfast.

In mattinata partenza dall'albergo per Londra.

Sosta a Windsor e visita del castello reale di Windsor, eccezionale documento storico-artistico-architettonico che copre secoli di storia inglese, dal periodo normanno all'Ottocento. Del periodo normanno rimane perfettamente visibile il grande torrione cilindrico posto su una collina conica, nel tipo costruttivo del Motte and Bailey e risalente al 1066 all'epoca dell'invasione guidta da Guglielmo il Conquistatore. Gli interni sono davvero eccezionali e costituiscono la degna conclusione del nostro itinerario inglese.

Visiteremo la Cappella di San Giorgio iniziata nella sua costruzione sotto il regno di Edoardo IV. La cappella è la sede dell'Ordine della Giarrettiera, il più antico ordine cavalleresco britannico istituito nel 1348 da Edoardo III.

La cappella custodisce le tombe di dieci sovrani, comprese quelle di Enrico VIII Tudor, della sua terza moglie Jane Seymour e di re Carlo I Stuart, morto decapitato il 30 gennaio 1649 su un patibolo davanti il palazzo di Whitehall a Londra. L'interno del castello conserva, tra le numerose sale, lìenorme ed elegante Sala di San Giorgio con gli stemmo dei cavalieri dell'Ordine della Giarrettiera e la Sala Waterloo. Il castello è un vero museo grazie alle opere artistiche esposte tra le quali quelle firmate da Rembrandt, Rubens, Canaletto. E' una delle residenze ufficiali della famiglia reale inglese.

Pausa pranzo libero nel grazioso borgo di Windsor.

A seguire visita del borgo di Windsor e al termine trasferimento in pullman privato GT per l'aeroporto internazionale di Londra Gatwick per le procedure d'imbarco sul volo di linea della compagnia Vueling con partenza in serata.

 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Le informazioni sul viaggio
 
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano. Iscriversi è semplicissimo e puoi farlo al momento della prenotazione del viaggio con validità al 31/12/2019 [scopri di più]
 
SUPER PREZZO - Quota Euro 1685.00 p.p. in camera doppia (supplemento camera singola Euro 340.00 - camere limitate)*. Prezzo soggetto a verifica e conferma al momento della prenotazione.
 
 

La quota comprende:

volo aereo di linea A/R Roma / Londra Gatwick (tasse aeroportuali escluse quantificabili a Euro 75/85.00 ca.), bagaglio da cabina (8 kg) e da stiva (23 kg), trasferimenti per tutte le escursioni previste in pullman GT, tutti i biglietti d'ingresso / spese di apertura dei siti indicati, spese di prenotazione, visite guidate a cura di guide-conferenziere locali e degli esperti di Turismo Culturale Italiano, accompagnamento culturale da Roma, sistemi audio per le visite, biglietto di navigazione all'isola di St. Michaels Mountain, pernottamenti in hotel cat. 3* / 4*, prima colazione a buffet full english breakfast, tutte le cene a 3, 1 pranzo in ristorante, tassa di soggiorno (ove prevista), assicurazione assistenza medica/bagaglio/R.C., iva imposte e tasse

 
Quota valida con minimo 12 partecipanti. Viaggio riservato a massimo 16 partecipanti.
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
 
Prenotazione con pagamento alla prenotazione fino a esaurimento posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento nelle misure seguenti: 25% dell'importo all'acconto, saldo entro 30 giorni dalla data di partenza del viaggio. Le prenotazioni giunte dopo la data di scadenza indicata saranno accettate in caso di disponibilità.
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa sulla Tutela, trattamento dei dati personali (Privacy)
   
Si informa che i dati da lei comunicati al fine garantirle la partecipazione alle attività in programma (visite guidate, escursioni, viaggi, gran tour, cicli di incontri etc.), saranno trattati nell'assoluto rispetto della normativa vigente (Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”) [leggi]
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Assicurazione Annullamento Viaggio
   
Su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance [leggi]
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Voli Aerei
 
volo di andata Giovedì 20/06/2019  
Roma Fco / Londra - Partenza ore 12:40   
 
volo di ritorno Venerdì 28/06/2019
Londra / Roma Fco - Partenza ore 19:50 

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------
Preparazione del Bagaglio e Norme di Sicurezza
   
Clicca qui per conoscere la normativa e le precauzioni per la preparazione del bagaglio aereo
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
   
Kit di viaggio
Scopri il Kit di Viaggio omaggio per i viaggiatori di Turismo Culturale Italiano
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla Partenza
   
Appuntamento alle ore 10:30 all'aeroporto int.le Leonardo da Vinci di Roma Fco, terminal 1, partenze, banco volo gruppi.
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Formalità d'Ingresso - Passaporto, Carta d'Identità, Visto e Valuta
   

Passaporto: necessario con validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo nel Paese. Si consigia di verificare con attenzione la data di scadenza del proprio documento.

Carta d'identità: è consentito l'ingresso anche con la sola carta di identità valida per l'espatrio, cartacea o elettronica, in condizioni di perfetta integrità e con una validità residua di almeno 5 mesi. Ai titolari di documenti che non presentino le sopra citate caratteristiche non sarà consentito l'ingresso nel Paese.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
 
per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire per un tour
   
cosa sapere prima di prenotare
leggi le condizioni generali di vendita
scopri l'assicurazione Global Assistance assistenza medica / bagaglio / R.C.
 
su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance [leggi]
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Assicurazioni
   
INCLUSA. scopri l'assicurazione Global Assistance assistenza medica / bagaglio / R.C.
Turismo Culturale Italiano include sempre nei propri pacchetti di viaggio questa copertura.
FACOLTATIVA SU RICHIESTA. Scopri l'assicurazione Europ Assistance Annullamento Viaggio
N.B. La Polizza deve essere richiesta e sottoscritta al più tardi entro le ore 24 del giorno successivo al giorno di iscrizione / prenotazione al viaggio.
FONDO DI GARANZIA.
A seguito della soppressione del Fondo Nazionale di Garanzia Pubblico con decorrenza dal 30/06/2016, informiamo che, nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), Turismo Culturale Italiano, ai sensi dell'art. 50 D.L. 23 maggio 2011 n.79, II/III comma:, ha aderito al Consorzio FOGAR, Compagnia “Vittoria Assicurazioni” SpA - Polizza n° F50/36/907609, in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. clicca qui
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica
   
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa
   
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011.
Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013.
Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528.
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con Filo Diretto Assicurazioni Spa (Polizza numero  5002002211/L  Consorzio FOGAR- FIAVET), in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”.
     
     
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________
s