pagina aggiornata al 20/08/2021
INIZIO                
                 
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
 
 
 
___________________________________________________________
 
Escursione in Italia
 

E' richiesto il "Green Pass". A bordo del bus avrai sempre un posto vuoto accanto (leggi sotto tutte le informazioni utili per la tua sicurezza)

___________________________________________________________
 
 

I grandi appuntamenti con l'arte. La "Scopertura" del pavimento del Duomo di Siena

 
 

Martedì 12 Ottobre 2021

 
 
 

“il più bello…, grande e magnifico… che mai fusse stato fatto” (Giorgio Vasari).

Un'occasione unica per ammirare uno tra i più grandi capolavori artistici italiani, il celebre pavimento della Cattedrale di Siena, scoperto per l'occasione (chiusura il 17 Ottobre). Ammireremo anche opere di Nicola Pisano, del Vecchietta, di Donatello, di Lorenzo Ghiberti, di Pinturicchio, di Michelangelo...

 
 
 
 

Appuntamento con i partecipanti al viaggio in piazzale Ostiense e partenza alle ore 7:30 in pullman GT. Lungo il percorso sarà effettuata una sosta caffè.

Arrivo a Siena e inizio delle visite.

In questa giornata avremo la straordinaria occasione per ammirare una tra le più preziose opere artistiche d'Italia che torna visibile grazie alla “scopertura” che terminerà il 16 ottobre. E' il famoso Pavimento a commesso marmoreo della Cattedrale di Siena, un capolavoro unico, non solo per la tecnica utilizzata e la sua organicità, ma anche per il messaggio delle figurazioni, un invito costante alla ricerca della Sapienza. Abitualmente, il prezioso tappeto di marmo è protetto dal calpestio dei fedeli, ma per alcuni mesi viene “scoperto” all'ammirazione dei visitatori.  

Il pavimento è il risultato di un complesso programma iconografico realizzato attraverso i secoli, a partire dal Trecento, tarsia dopo tarsia, oltre cinquanta, i cui cartoni preparatori furono disegnati da  artisti quali il  Sassetta,  Domenico di Bartolo,  Matteo di Giovanni ,  Domenico Beccafumi , oltre che dal pittore umbro  Pinturicchio, autore del celebre riquadro con il  Monte della Sapienza .

Il prezioso tappeto di marmi policromi è straordinario, non solo per la  tecnica utilizzata , ma anche per il  messaggio delle figurazioni, un invito alla  sapienza, a partire dalle navate con i protagonisti del mondo antico quali sibille o  filosofi, fino ai soggetti biblici. La tecnica adoperata durante i secoli è quella del graffito e del commesso con marmi di provenienza locale come il broccatello giallo, il grigio della Montagnola, il verde di Crevole e il rosso di Gerfalco. 

Il percorso si apre con l'iscrizione d'ingresso, un invito a entrare “castamente” nel  Virginis templum, testimonianza del legame che i cittadini senesi hanno con la loro ‘patrona'. La Madonna si definisce anche come  Sedes Sapientiae, sede di Sapienza e, subito dopo, la scritta è seguita dalla celebre tarsia con l'Ermete Trismegisto, il sapiente egiziano, il primo grande teologo dell'antichità. Seguono filosofi come Socrate e Cratete nella tarsia del Pinturicchio, Epitteto, Aristotele, Seneca ed Euripide che corredano la Ruota della Fortuna e invitano al distacco dai beni terreni.

Si passa all'itinerario biblico in cui  Domenico Beccafumi si avvale di nuovi modi stilistici rinnovando la tecnica del commesso marmoreo. L'artista invece di utilizzare pietre di vario colore accosta marmi di sfumature diverse rispetto alla tinta di base ottenendo  risultati sorprendenti di chiaro-scuro , in cui luci e ombre delineano le figure con grande abilità artistica. In occasione della scopertura si avrà l'opportunità di “deambulare” intorno al coro e all'abside dove si conservano le  tarsie lignee  di  Fra Giovanni da Verona , eseguite con legni di diversi colori, raffiguranti vedute urbane, paesaggi e nature morte, armadi che mostrano gli scaffali interni con oggetti liturgici resi con abilità prospettica.

All'interno della Cattedrale sarà possibile visitare la celebre Libreria Piccolomini del Pinturicchio, uno tra i massimi capolavori della pittura rinascimentale italiana. Poi il famoso Pulpito scolpito da Nicola Pisano nel 1265/68, forse il più importante documento nella storia della scultura italiana di questo secolo. Incontreremo anche l'Altare Piccolomini di Andrea Bregno che custodisce le sculture di Michelangelo. Passeremo poi alla Cripta, una delle più importanti scoperte archeologiche degli ultimi vent'anni. Una discesa nel mondo del colore che condurrà nelle viscere della Cattedrale.
I lavori commissionati dall'Opera della Metropolitana nel 1999 si sono estesi all'area sotto il coro della cattedrale, mettendo in luce in modo del tutto inatteso un ambiente decorato da un ciclo pittorico realizzato nella seconda metà del Duecento.

Al termine delle visite mattutine pausa pranzo libero nel centro di Siena.

Nel pomeriggio passeremo infine alla visita del complesso del Battistero della pieve di San Giovanni Battista. L'interno, diviso in tre navate con volta ogivale, è completamente affrescato e costituisce uno degli esempi più rappresentativi della pittura senese del Quattrocento. Le dodici scene riprodotte nelle volte da Lorenzo di Pietro detto il “Vecchietta” tra il 1447 e il 1450, narrano gli Articoli del Credo. All'interno inoltre, in posizione centrale, si staglia il Fonte Battesimale , straordinaria opera in marmo, bronzo e smalto realizzata tra il 1417 e il 1431 dai maggiori scultori del tempo quali Giovanni di Turino, Lorenzo Ghiberti, Donatello, Jacopo della Quercia.

Al termine delle nostre visite partenza in pullman GT per Roma con arrivo previsto in tardo pomeriggio / prima serata.

 

----------------------------------------------------------------------------------
 
 
 
 
 
   
 
         
 
 
         
         
 
 
Mappa
 
 
Distanza da Roma: km max 230 km
Tempo Massimo di Percorrenza indicativo: 3 ore ca.
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
 
 
INFORMAZIONI SULL'ESCURSIONE
 
- Quota Euro 86.00 p.p. * Prenotazione con pagamento anticipato entro il 2/10/2021 e fino a esaurimento dei posti disponibili (prenotazioni giunte oltre il termine indicato sono soggette a verifica di costo e disponibilità). La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento. Nessuna spesa di iscrizione al viaggio!
La quota comprende: "viaggio in pullman GT da 52/posti A/R, visite guidate, accompagnatore in viaggio, sistemi audio, parcheggi pullman e ztl, iva e tasse". Biglietti d'ingresso esclusi. Eventuali gratuità/riduzioni saranno considerate al momento dell'acquisto in situ dei biglietti.
- Posti limitati e contingentati

- Cancellazione gratuita entro il 3/10. Oltre tale termine penalità del 100% della quota versata.

Al momento della prenotazione è preciso dovere del partecipante verificare se la quota include eventuali biglietti d'ingresso e altri eventuali costi non indicati alla voce "la quota comprende". Tali eventuali importi saranno nel caso raccolti brevi manu nel corso del viaggio. Il cliente dovrà anticipatamente informarsi sulla presenza di eventuali difficoltà di percorso e comunicare eventuali intolleranze alimentari in caso di pranzo organizzato.

- La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
- Rientro a Roma in serata (pl.le Ostiense unica fermata)
- N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà
- Pranzo libero nell'area ristoro del Foro
* La quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato per: variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostradali; variazioni di costi di biglietti d'ingresso/prenotazioni se inclusi; costi organizzativi vari; variazione dei tassi di cambio; mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti indicato (in tale caso l'adeguamento previsto dalla normativa non potrà essere superiore all'8% dell'importo dell'escursione/viaggio); variazione di costo oltre il termine di scadenza della prenotazione indicata. Le variazioni saranno preventivamente comunicate.
AVVISO Per il protrarsi del lavoro agile a distanza (Smart Working), gli uffici rimangono chiusi al ricevimento del pubblico ma la segreteria organizzativa è pienamente operativa UNICAMENTE tramite e-mail informazioni@turismoculturale.org e prenotazioni@turismoculturale.org e gestirà, come sempre, tutte le richieste (NO telefono).
 
 
 
ANTI COVID-19

La partecipazione è riservata ai soli possessori del Green Pass.

Avviso del 6/08/2021. Informiamo che, in ottemperanza alle disposizioni governative in vigore dal 6/08 per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid 19,  la partecipazione alle visite guidate all'interno di musei, gallerie, complessi monumentali, siti archeologici (anche all'aperto) sarà subordinata al possesso del Green pass. Le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica. La certificazione, sia in formato cartaceo che digitale, unitamente a un valido documento d'identità, dovrà essere esibita al personale di custodia del complesso archeologico / museale, il giorno della visita.

  • Gli autisti del pullman e il personale accompagnatore di Turismo Culturale Italiano sono vaccinati ed in grado, su richiesta, di mostrare idonea certificazione. Le precauzioni richieste saranno aggiornate ed adeguate alla modifica della normativa in vigore alla data di partenza del viaggio / escursione.
 
VIAGGIO IN PULLMAN. I viaggiatori singoli avranno sempre due posti a disposizione (un posto vuoto accanto) mentre ai componenti conviventi dello stesso nucleo familiare sarà consentita la seduta attigua
Durante il viaggio in pullman o con altro mezzo di trasporto sarà misurata la temperatura prima della salita a bordo che dovrà essere inferiore a 37,5°, sarà obbligatorio indossare la mascherina, fare frequente ricorso all'igiene delle mani e distanziarsi nelle operazioni di salita e discesa di almeno 1 mt.
 
 
 
 
 
 
VIAGGIO IN PULLMAN
Rispettare l'ambiente è una delle nostre priorità. Per questo motivo utilizziamo automezzi a norma Euro 6 nel pieno rispetto degli standard europei sulle emissioni inquinanti.  
 
 
 
 
 
 
APPUNTAMENTO ALLA PARTENZA
App.to in piazzale Ostiense, (sotto le Mura Aureliane) ai parcheggi autorizzati bus turistici. Partenza ore 7:30
 
 
 
 
METEO
 
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
 
 
COSA SAPERE PRIMA DI PRENOTARE
 
 
 
 
PRENOTA IN 4 PASSI

1) Invia un'email di richiesta a prenotazioni@turismoculturale.org con nome, cognome, tel. mobile ed email di ciascun partecipante che intendi prenotare specificando l'escursione richiesta. Indica il Codice Fiscale della persona che eseguirà il pagamento, che sarà necessario per l'emissione della Fattura Elettronica Semplificata

2) Attendi la nostra conferma della tua richiesta via email (normalmente entro 24 ore)

3) Dopo aver ricevuto la nostra conferma puoi procedere con il pagamento. Ti ricordiamo che la prenotazione è ritenuta valida e confermata solo dopo aver eseguito il pagamento

4) Dopo l'avvenuto pagamento la prenotazione è ritenuta confermata e riceverai una nostra email della conferma della prenotazione con la fattura elettronica semplificata. Poco prima della partenza riceverai un promemoria via email ed SMS

 
 
 
 
PRENOTA
 
 
 
 
PAGAMENTI

Per confermare la tua prenotazione e procedere con il pagamento puoi eseguire un bonifico alle seguenti coordinate: Banca Intesa - Filiale di Roma Corso Vittorio Emanuele II, Intestato a Turismo Culturale Italiano srl, Iban IT 70 Q 03069 05057 1000 0000 6620 indicando nominativo del cliente e destinazione del viaggio/escursione. E' indispensabile inviare la copia della contabile del pagamento via email a prenotazioni@turismoculturale.org.

Nel rispetto della normativa la Fattura Elettronica sarà inviata allo SdI mentre una copia di cortesia sarà inviata al cliente per posta elettronica e sarà consultabile all'interno del proprio Cassetto Fiscale dell'AdE.

 
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
 
Tutela e trattamento dei dati personali (Privacy)
Si informa che i dati da lei comunicati al fine garantirle la partecipazione alle attività in programma (visite guidate, escursioni, viaggi, gran tour, cicli di incontri etc.), saranno trattati nel rispetto della normativa vigente (Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”) [leggi]
 
 
 
 
Assicurazioni
Assicurazione R.C. Professionale
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con Amissima Assicurazioni n° 801156528
Assicurazione Fondo di Garanzia
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con TUA Assicurazioni n° 40321512000513 (Consorzio FOGAR- FIAVET) in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”
 
 
 
 
Normativa
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011
Autorizzazione Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013
 
 
 
Statistiche

 

 
 
Turismo Culturale Italiano è associato Fiavet
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________