pagina aggiornata al 22/09/2022
INIZIO                
                 
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
 
 
 
___________________________________________________________
 
Escursione in Italia
 
___________________________________________________________
 
 

Le ultime grandi scoperte e riaperture di Pompei

 
 
Sabato 1° Ottobre 2022
 
 

Una giornata a Pompei, lontano dalla calca della 1° Domenica del mese gratuita, per poter ammirare alcune domus e strutture aperte al pubblico da pochi mesi o appena restaurate. Avremo così occasione di visitare la casa della nave Europa, l'orto dei Fuggiaschi, la casa di Cerere, la Fullonica di Stefanus, la casa del Larario di Achille, la Casa di Venere in Conchiglia, i “Praedia” di Giulia Felice, la casa del Menandro, gli affreschi della villa di Murecine. Ammireremo infine la mostra "Arte e Sensualità nelle case di Pompei".

N.B. Il programma potrebbe subire delle modifiche

 
 
 
Hai delle domande? Scrivici: informazioni@turismoculturale.org
 
 
 
 
 
 
 
 

Appuntamento con i partecipanti in piazzale Ostiense e partenza alle ore 7:00 in pullman GT. Lungo il percorso sarà effettuata una sosta caffè. Arrivo a Pompei e inizio delle visite. L'itinerario proposto ci porterà alla scoperta di tre siti aperti negli ultimissimi mesi e di altrettanti siti aperti negli ultimi 18 mesi.

Ingresso da Porta Anfiteatro. Inizieremo con la visita della Palestra dei Gladiatori dove si teneva l'allenamento dei gladiatori. E’ ombreggiata da enormi platani dei quali restano i calchi delle radici.  Vi sono esposti cibi fossili ritrovati sui fornelli delle case pompeiane. Ammireremo i meravigliosi affreschi provenienti da Murecine, una statio Maritima, ovvero un edificio lussuosissimo dove gli imprenditori incontravano i fornitori di merce pompeiani per stipulare affari. Visiteremo anche la mostra aperta nell'aprile 2022, “Arte e Sensualità nelle case di Pompei”, collocata in uno dei grandi portici della Palestra.

Si prosegue per l’Orto dei Fuggiaschi, restaurato da poco, dove si conservano i calchi di alcuni fuggiaschi che scappavano verso il mare.

Si visitano poi “Praedia” di Giulia Felice, una imprenditrice di duemila anni fa la quale, dopo il disastroso terremoto del 62 d.C., frazionò la sua casa in mini appartamenti che affittava “a persone per bene” con uso delle terme private dei suoi possedimenti.

Visiteremo la Casa della Nave Europa dove nel giardino fu impiantata la coltivazione di fave, cipolle, cavoli e piante da frutto; un locale era adibito a stalla per animali. Il nome della casa deriva da un graffito inciso sulla parete del peristilio, dove si vedono una grande nave da carico chiamata “Europa".

Si ritorna sulla via dell’Abbondanza per visitare le attività commerciali e la Fullonica di Stefanus e si scende verso la Casa del Menandro con la nuova apertura della zona servile e della stalla.

Sosta pranzo al Foro.

Si ritorna per la via dell’Abbondanza per visitare nuove case aperte al pubblico (se i nuovi orari di apertura di ottobre lo consentiranno si visiterà parte del Termopolio).

Proseguiremo con la Casa di Cerere, aperta a giugno dopo circa 20 anni, che conserva la stalla con lo scheletro del cavallo che Amedeo Maiuri ritrovò intatto negli anni trenta del '900 e che ora è esposto con criteri moderni. Si procede per la via dell’Abbondanza fino al Foro civile.

Si proseguirà con due domus recentemente aperte al pubblico quali la Casa del Larario di Achille, con una ricchissima e raffinata decorazione pittorica con colti riferimenti letterari. Deve il suo nome alla decorazione in stucco di un ambiente che si apre sull’atrio. Proseguiremo verso la Casa della Venere in Conchiglia, decorata con il grande e scenografico affresco con Venere stesa all'interno di una conchiglia.

Termineremo infine con l’anfiteatro, il più antico d’Italia, in quanto risale all’80 a.C. quando fu fondata la Colonia romana. Vi avvenne la celebre rissa fra gli abitanti di Nocera e i pompeiani che ne determinò la chiusura forzata da parte di Nerone per 10 anni.

Al termine del percorso rientro in pullman GT per Roma con arrivo previsto in prima serata.

 

----------------------------------------------------------------------------------
N.B. Il programma potrebbe subire delle modifiche
 
   
 
 
   
 
 
         
     
   
     
         
         
         
 
 
 
 
 
Mappa
 
 
Distanza da Roma: km max 228 km
Tempo Massimo di Percorrenza indicativo: 3 ore ca.
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
 
 
INFORMAZIONI SULL'ESCURSIONE
 
Hai delle domande? Scrivici: informazioni@turismoculturale.org
 
 
 
- Quota Euro 90.00 * p.p.Prenotazione con pagamento anticipato e fino a esaurimento dei posti disponibili (prenotazioni giunte oltre il termine indicato sono soggette a verifica di costo e disponibilità). La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento. Nessuna spesa di iscrizione al viaggio!
 
 
La quota comprende: viaggio in pullman GT A/R, accompagnatore in viaggio, sistemi audio, parcheggi pullman e ztl Roma e Pompei, iva e tasse". Bbiglietti d'ingresso esclusi.
- Quota valida con minimo 25 partecipanti.

- Cancellazione gratuita entro il 23/09. Oltre tale termine penalità del 100% della quota versata.

Al momento della prenotazione è preciso dovere del partecipante verificare se la quota include eventuali biglietti d'ingresso e altri eventuali costi non indicati alla voce "la quota comprende". Tali eventuali importi saranno nel caso raccolti brevi manu nel corso del viaggio. Il cliente dovrà anticipatamente informarsi sulla presenza di eventuali difficoltà di percorso e comunicare eventuali intolleranze alimentari in caso di pranzo organizzato.

- La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
- Rientro a Roma in prima serata (pl.le Ostiense unica fermata)
- N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà
- Pausa pranzolibero negli scavi di Pompei
* La quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato per: variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostradali; variazioni di costi di biglietti d'ingresso/prenotazioni se inclusi; costi organizzativi vari; variazione dei tassi di cambio; mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti indicato (in tale caso l'adeguamento previsto dalla normativa non potrà essere superiore all'8% dell'importo dell'escursione/viaggio); variazione di costo oltre il termine di scadenza della prenotazione indicata. Le variazioni saranno preventivamente comunicate.
AVVISO Per il protrarsi del lavoro agile a distanza (Smart Working), gli uffici rimangono chiusi al ricevimento del pubblico ma la segreteria organizzativa è pienamente operativa UNICAMENTE tramite e-mail informazioni@turismoculturale.org e prenotazioni@turismoculturale.org e gestirà, come sempre, tutte le richieste (NO telefono).
 
 
 
 
 
VIAGGIO IN PULLMAN
Rispettare l'ambiente è una delle nostre priorità. Per questo motivo utilizziamo automezzi a norma Euro 6 nel pieno rispetto degli standard europei sulle emissioni inquinanti.  
 
   
 
 
 
 
 
 
APPUNTAMENTO ALLA PARTENZA
App.to in piazzale Ostiense, (sotto le Mura Aureliane) ai parcheggi autorizzati bus turistici. Partenza ore 7:00
 
 
 
 
 
METEO
 
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
 
 
COSA SAPERE PRIMA DI PRENOTARE
 
 
 
 
PRENOTA IN 4 PASSI

1) Invia un'email di richiesta a prenotazioni@turismoculturale.org con nome, cognome, tel. mobile ed email di ciascun partecipante che intendi prenotare specificando l'escursione richiesta. Indica il Codice Fiscale della persona che eseguirà il pagamento, che sarà necessario per l'emissione della Fattura Elettronica Semplificata

2) Attendi la nostra conferma della tua richiesta via email (normalmente entro 24 ore)

3) Dopo aver ricevuto la nostra conferma puoi procedere con il pagamento con bonifico bancario. Ti ricordiamo che la prenotazione è ritenuta valida e confermata solo dopo aver eseguito il pagamento

4) Dopo l'avvenuto pagamento la prenotazione è ritenuta confermata e riceverai una nostra email della conferma della prenotazione con la fattura elettronica semplificata. Poco prima della partenza riceverai un promemoria via email ed SMS

 
 
 
 
PRENOTA
 
 
 
 
PAGAMENTI

Per confermare la tua prenotazione e procedere con il pagamento puoi eseguire un bonifico alle seguenti coordinate: Banca Intesa - Filiale di Roma Via del Corso 226, Intestato a Turismo Culturale Italiano srl, Iban IT 26 E 03069 05020 1000 0007 0090 intestato a Turismo Culturale Italiano srl indicando nominativo del cliente e destinazione del viaggio/escursione. E' indispensabile inviare la copia della contabile del pagamento via email a prenotazioni@turismoculturale.org.

Nel rispetto della normativa la Fattura Elettronica sarà inviata allo SdI mentre una copia di cortesia sarà inviata al cliente per posta elettronica e sarà consultabile all'interno del proprio Cassetto Fiscale dell'AdE.

 
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
 
Tutela e trattamento dei dati personali (Privacy)
Si informa che i dati da lei comunicati al fine garantirle la partecipazione alle attività in programma (visite guidate, escursioni, viaggi, gran tour, cicli di incontri etc.), saranno trattati nel rispetto della normativa vigente (Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”) [leggi]
 
 
 
 
Assicurazioni
Assicurazione R.C. Professionale
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con HDI Italia n° 821770514
Assicurazione Fondo di Garanzia
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con TUA Assicurazioni n° 40324512001110 (Consorzio FOGAR- FIAVET) in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”
 
 
 
 
Normativa
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011
Autorizzazione Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013
 
 
 
Statistiche

 

 
 
Turismo Culturale Italiano è associato Fiavet
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________