Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
pagina aggiornata al 06/12/2017
_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
la risposta alle tue domande ... leggi
 
 
per essere sicuri su cosa acquistate e a chi vi affidate ... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
   
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
 
 
noi sosteniamo
 
 
 

Gioielli del Lazio

 
 
 

Un Fine Settimana tra antichi Manieri, Rocche e Castelli del Lazio

  Antiche mura, nobili corti, paesaggi incantati. Lasciati sedurre da un Fine Settimana d'incanto dove l'unica fatica è costituita dall'ammirare la bellezza e lasciarsi guidare alla scoperta dei castelli e dei manieri privati...
   
  Sabato 3 / Domenica 4 Febbraio 2018
 
 

   
itinerario culturale di qualità

Un Fine Settimana tra gli antichi manieri della provincia romana. Paesaggi mozzafiato e castelli arroccati, raffinate geometrie rinascimentali e romantici revival ottocenteschi, un pernottamento al Castello Orsini di Nerola, un esclusivo pranzo nel Castello Theodoli di Ciciliano, le aperture dei castelli privati Orsdini Cesi di san Polo dei Cavalieri, Brancaccio di San Gregorio da Sassola, di Collalto Sabino, Sforza-Cesarini di Rocca Sinibalda...

 
 
 

programma

 

Sabato 3 febbraio 2018

Appuntamento con i partecipanti al viaggio alle ore 8:30 in piazzale Ostiense e partenza in mattinata in pullman GT riservato. Durante il viaggio di andata sarà effettuata una sosta in Autogrill in autostrada.

Il nostro itinerario del fine settimana avrà inizio con la visita del poderoso e maestoso Castello Baronale di Collalto Sabino, arroccato su un picco a oltre mille metri d'altezza, da cui si gode una spettacolare vista che domina la Piana del Cavaliere. Il castello è privato e sarà visitato con apertura straordinaria per il nostro gruppo.

La storia del Castello Baronale di Collato Sabino ha origine nel XV secolo e negli anni è stato più volte rimaneggiato: da nobile dimora medievale a fortezza inespugnabile nel XVI secolo. Oggi il castello, di proprietà privata, mantiene inalterato il fascino di un tempo e noi avremo modo di visitare le sale del piano nobile dove hanno vissuto tra gli altri il Cardinale Francesco Barberini, il Conte Corvin-Prendowski e la famiglia Giorgi Monfort.

Imperdibili la visita all'antico forno e la passeggiata lungo le fortificazioni del Castello, da cui si potrà godere di una vista a perdifiato.

Dopo una passeggiata tra le antiche viuzze del caratteristico borgo di Collato Sabino, annoverato tra i borghi più belli d'Italia, ci trasferiremo sulle rive del lago del Turano, un bacino artificiale creatosi con la costruzione della diga del Turano nel 1939. Sulle acque del lago si specchiano i due borghi di Castel di Tora e Colle di Tora, che prendono il nome dall'antica città sabina di Tora.

Pausa pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio ci dirigeremo in pullman per il borgo di Rocca Sinibalda, paesino della Sabina dominato dall'imponente mole del Castello Cesarini, che nel 1928 è stato dichiarato monumento nazionale. Dopo un attento e accurato restauro, nel 2014 il castello è stato riaperto al pubblico. Il castello è privato e sarà visitato con apertura straordinaria per il nostro gruppo.

Ricca di aneddoti e controversa la storia del maniero: nato come rocca militare, nel corso dei secoli è stato restaurato più volte fino ad assumere l'attuale conformazione, voluta dal cardinale Alessandro Cesarini, che nel XVI secolo chiamò Baldassarre Peruzzi per trasformare il castello in una sontuosa residenza rinascimentale, mantenendo però la sua possente struttura militare. Notevole il ciclo di affreschi, attribuito di volta in volta a Polidoro da Caravaggio, Perin del Vaga e Girolamo Muziano, che riporta in immagini i miti delle Metamorfosi di Ovidio. All'interno delle sale del Castello Cesarini è ospitata un'interessante collezione antropologica, con maschere e totem degli indiani del nord-ovest, maschere e oggetti rituali africani, opere di artisti che lavorano con scarti e residui del quotidiano.

Dopo la visita del Castello Sforza Cesarini, trasferimento con pullman al Castello Orsini di Nerola, la cui origine risale al Mille. La storia del maniero si perde nella notte dei tempi, tanto che le informazioni sulla sua edificazione sono dubbie e le prime notizie certe si hanno solo a partire dal X secolo. Molti i personaggi che nel corso dei secoli hanno attraversato le sale del castello, da Marie Anne de La Trémoille, moglie di Flavio Orsini, che inventò l'essenza di Neroli (che prende il nome proprio dal piccolo borgo di Nerola), alle truppe garibaldine che qui trovarono riparo nel 1867 durante le battaglie per la liberazione di Roma.

Questo antico maniero medievale ci ospiterà per la serata. Dopo lunghi restauri è stato trasformato in un albergo a 5 stelle. Sistemazione nelle camere riservate. La cena sarà servita nella cappella del castello.

Pernottamento a castello.

 

Domenica 4 febbraio 2018


Prima colazione al castello.

A seguire rilascio delle camere e partenza in pullman da Nerola.

In mattinata il nostro itinerario ci condurrà in pullman alla scoperta del Castello Orsini-Cesi-Borghese di San Polo dei Cavalieri. Il castello è privato e sarà visitato con apertura straordinaria. Guidati dai proprietari che ci hanno eccezionalmente accordato l'ingresso, ammireremo il castello la cui storia richiama fatti e personaggi che vanno dai Templari a Federico Cesi, fondatore dei Lincei.

Posto sulle propaggini meridionali dei monti Lucretili, il piccolo abitato di San Polo dei Cavalieri è celebre per essere appartenuto, tra gli altri, a Federico Cesi, fondatore dell'Accademia Nazionale dei Lincei, che elesse il Castello Orsini-Cesi-Borghese a sede della stessa Accademia. Tra i membri dell'Accademia dei Lincei che soggiornarono a San Polo dei Cavalieri ricordiamo Galileo Galilei. La sua struttura poderosa in bianca pietra calcarea, è articolata su base quadrata con quattro torri angolari a scarpa e connotate da un altro mastio quadrato centrale.

All'interno del castello è possibile ammirare un pregevole ciclo di affreschi con scene mitologiche, panorami e stemmi dei Cesi, ad opera della bottega dei fratelli Zuccari, tra le più rappresentative del tardo Cinquecento romano.

A seguire giungeremo al Castello Brancaccio di San Gregorio di Sassola. Costruito nel X secolo su uno sperone tufaceo a difesa del primo nucleo abitato di San Gregorio da Sassola, il Castello Brancaccio ha subito alterne vicende nel corso dei secoli, tanto che, dopo essere stato uno degli avamposti più importanti dei Colonna, venne abbandonato per oltre due secoli. È solamente nella seconda metà del XIX secolo che il castello torna a nuova vita, grazie al principe Duca di Uceda, Tirso Telles y Gyron, il quale inizia un sapiente lavoro di restauro.

All'interno ammireremo le splendide sale, affrescate sul finire del XVI secolo dai fratelli Taddeo e Federico Zuccari e dalla loro scuola con soggetti a tema mitologico, e alcune tele attribuite ad Andrea Appiani, uno dei maggiori esponenti del Neoclassicismo in Italia.

Dopo una breve passeggiata nel centro storico medievale di San Gregorio di Sassola, ci sposteremo in pullman nella vicina Ciciliano, dove saremo ospiti del Castello Theodoli per il pranzo. Il castello è privato e sarà visitato con apertura straordinaria.

Fondato nel X secolo come baluardo difensivo a guardia della Valle del Giovenzano e dei colli limitrofi, il Castello Theodoli di Ciciliano passò nel XII sotto il dominio dei Colonna, i quali iniziarono lavori di restauro e ammodernamento delle antiche strutture. Mentre l'esterno, con le alte mura e le torri angolari, si presenta ancora oggi possente e severo, all'interno possiamo ritrovare la calda atmosfera di una dimora nobiliare, con gli arredi d'epoca e le foto della famiglia Theodoli, che ancora oggi abita nel castello.

Dopo il pranzo, che sarà servito in uno dei salotti del piano nobile del castello, proseguiremo con la visita delle sale del castello con i due giardini pensili, le sale e la corte interna.

Al termine delle nostre visite pomeridiane partenza in pullman GT per Roma. Arrivo previsto a Roma nel tardo pomeriggio.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Le informazioni sul viaggio
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
 
Viaggio riservato ad un massimo di 34 partecipanti

Quota Euro 338.00 p.p. in camera ala castello principale con pagamento entro il 30/12/17; Euro 326.00 in ala scuderie con pagamento entro il 30/12/17 (supplemento camera doppia uso singola Euro 44.00 - camere singole limitate) *

Quota Euro 356.00 p.p. in camera ala castello principale con pagamento oltre il 31/12/17; Euro 340.00 in ala scuderie con pagamento oltre il 31/12/17

La quota comprende:

viaggio in pullman GT e tutti i trasferimenti in pullman GT privato per tutte le escursioni, pernottamento al Castello Orsini di Nerola - dimora storica (cat. hotel 5*), tutti i biglietti d'ingresso / spese di apertura straordinaria e esclusiva dei siti indicati, spese di prenotazione, visite guidate a cura di guide-conferenziere locali, proprietari e degli esperti di Turismo Culturale Italiano, accompagnamento da Roma, prima colazione a buffet, cena al castello con menu del territorio a 4 portate e con abbinamento di vini, pranzo tipico di sabato in ristorante e pranzo della domenica al Castello di Ciciliano, tassa di soggiorno (ove prevista), sistemi audio ove necessari, assicurazione assistenza medica/bagaglio/R.C. [leggi], iva, imposte e tasse.

 
Quota valida con minimo 20 partecipanti
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
Su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance [leggi]
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
 
Prenotazione con pagamento fino a esaurimento posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento nelle misure seguenti: 25% dell'importo all'acconto, saldo entro 30 giorni dalla data di partenza del viaggio. Le prenotazioni giunte dopo la data di scadenza indicata saranno accettate in caso di disponibilità.
 
App.to ore 08:30 piazzale Ostiense sotto le mura aureliane
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
  L'Albergo
Castello Orsini (5*)

Situato in un borgo medievale completamente ristrutturato, il Castello Orsini di Nerola è un esclusivo hotel a 5 stelle con vista panoramica sulla Valle del Tevere che offre un centro benessere, camere climatizzate e un ristorante con 4 sale.

Dislocate nel castello o negli edifici annessi che fanno parte del borgo medievale e delle scuderie, tutte le camere sono dotate di bagno privato, TV e minibar.

Alcune camere offrono una vista sul giardino e alcune vantano un balcone privato. Gli interni sono decorati con tessuti pregiati e con mobili, opere d'arte e finiture d'epoca.

 

Castello Orsini
Via Aldo Bigelli, 54, 00017 Nerola Roma
www.castellorsini.it
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla partenza
   
App.to ore 8.30 in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane
Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Viaggio in pullman
   
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
   
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire per un tour
   
cosa sapere prima di prenotare
leggi le condizioni generali di vendita
scopri l'assicurazione Global Assistance assistenza medica / bagaglio / R.C.
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. clicca qui
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica
   
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa
   
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011. A attività proposte sono conformi a quanto previsto dalla normativa vigente. Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013. Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528
 
 
     
     
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________