Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

pagina aggiornata al 25/09/2018

_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
 
 
   
   
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
 
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
  Visita a tre magnifiche realtà laziali che attendono la nostra venuta
 
 
I Palazzi aristocratici fuori porta. Oriolo Romano, Canale Monterano e Bassano Romano
  Tre gioieli della provincia di Roma legati alle grandi famiglie romane: Giustiniani, Santacroce e Altieri
   
  Domenica 9 Dicembre 2018
 
 
 
Seconda escursione fuori porta della manifestazione Palazzi di Roma a Porte Aperte organizzata nell'area della Tuscia e si aprirà con la visita al Palazzo Altieri di Oriolo Romano, edificato nel 1578. A seguire visiteremo il Palazzo Giustiniani a Bassano Romano, centro  che conserva intatto il carattere di un  borgo medievale, arroccato su uno sperone tufaceo. Il palazzo fu proprietà degli Odescalchi fino al 2003.
 
 
 

programma

 

 

Domenica 9 Dicembre 2018

Appuntamento con i partecipanti in p.le Ostiense, alle mura aureliane e partenza in pullman GT per il sud di Roma. Lungo il percorso in autostrada sarà effettuata una sosta caffè in autogrill.

L'itinerario ci condurrà a ridosso dei monti della Tuscia a nord di Roma, per scoprire tre assoluti gioielli dell'architettura laziale, tre palazzi nobiliari con diverse articolazioni planimetriche, diverse strutture, diverse disposizioni urbane.

Prima tappa del nostro itinerario sarà costituita dalla visita nel "borgo fantasma" di Canale Monterano, abbandonato nel 1799, la cui suggestiva atmosfera l'ha resa luogo prediletto da molti registi che lo usarono per le riprese di numerosi e importanti film, da Ben Hur a Il Marchese Del Grillo. Conserva l'impressionante mole diruta del Palazzo Altieri a cui sembra mise mano anche il Bernini. La sua veduta è davvero impressionante ed affascina il visitarore: le scalee, le finestre, le cornici, i portali e soratturro la chiesa scoperchiata e sconsacrata con all'interno un albero cresciuto nel bel mezzo della navata.

A seguire visiteremo il Palazzo Giustiniani a Bassano Romano, piccolo centro  della Tuscia che conserva ancora intatto il carattere tipico di un  borgo medievale, arroccato su uno sperone tufaceo. Il palazzo è stato proprietà degli Odescalchi fino al 2003. Nato in età medievale, ha oggi, insieme al Parco, l'aspetto datogli a fine Cinquecento da Giuseppe Giustiniani e Vincenzo, suo figlio, che una volta ereditato il feudo, con un grandioso programma edilizio ridisegnò le volumetrie del Palazzo e creò un vasto parco sovvertendo le morfologie precedenti. Grandi masse di terra vennero spostate da un punto all'altro, muraglie in conci tufacei sostennero i terrapieni che livellarono il giardino ad una nuova quota, rendendolo comunicante col piano nobile dell'edificio  tramite un viadotto con ponte levatoio.

La sua pianta a "C", rivolta verso il parco, dimostra chiaramente la volontà di porre l'edificio in relazione diretta con la natura. Dal loggiato, affrescato con grottesche della scuola degli Zuccari si può,  infatti,  ammirare buona parte del giardino e  il lungo viale prospettico che conduce alla Rocca, casa di caccia merlata e turrita che riproduce la rocca araldica dei Giustiniani. Il cortile è affrescato con scene di trionfi e allegorie da Antonio Tempesta nel 1604. Fu proprietà della famiglia Odescalchi fino al 2003.

Al termine delle visite mattutine pausa pranzo in ristorante in gruppo (vivamente consigiato).

Nel pomeriggio l'itinerario proseguirà ridiscendendo con il nostro pullman privato verso sud in direzione di Roma dove, nella prima metà del pomeriggio, sosteremo al borgo ideale di Oriolo Romano, un piccolo e sconosciuto gioiello dell'urbanistica italiana incentrato sulla poderosa ed elegante mole del palazzo del feudo Santa Croce poi Altieri. Si tratta di una delle tante sorprese che il nostro Paese sa offrire, sopratturro nella provincia.

L'ultima tappa del nostro itinerario sarà infatti quella in visita al Palazzo Altieri di Oriolo Romano, edificato tra il 1578 ed il 1585 sorto su possedimenti e strutture già della famiglia romana dei Santa Croce. Con la scomparsa della discendenza maschile della famiglia Santacroce, gli Orsini rivendicarono la restituzione del feudo, che secondo una clausola contenuta nell'atto di donazione tornò di loro proprietà nel 1606. Gli Orsini nel 1671 vendettero alla famiglia romana Altieri il feudo di Viano ed Oriolo. Era il momento dell'ascesa fulminante al potere della famiglia Altieri che culminò poco dopo con l'elezione al soglio pontificio di un membro della famiglia, Bonaventura Altieri, divenuto papa nel 1670 con il nome di Clemete X e morto a Roma nel 1676.

Il Palazzo presenta la connotazione tipologica di dimora patrizia secondo i canoni di villa-fortezza, tipica delle ville laziali tra il Cinquecento ed il Seicento, come ad esempio il più famoso Palazzo dei Farnese a Caprarola. Il portale d'ingresso, cui si accede dal ponte, porta lo stemma degli Altieri. Il secondo piano è scandito dal loggiato a cinque campate al di sopra del quale è disposto l'attico. Gli Altieri ebbero un ruolo fondamentale, come già i Santacroce, nelle realizzazioni, nelle modifiche e negli ampliamenti del Palazzo, affidati al grande architetto pontificio Carlo Fontana, ed a loro si devono le collezioni di quadri presenti al suo interno.

In particolare la cosiddetta “Galleria dei Papi”, rara collezione di effigi papali iniziata dal cardinale Paluzzo Altieri che prende posto in una lunghissima galleria tempestata da dipinti e ritratti dei pontefici romani. Belle anche le sale da poco restaurate con gli arredi originali restaurati a regalsre momenti di ricchezza e dello splendore del passato. Decine di ritratti di pontefici della chiesa romana sono effiggiati lungo le pareti a racccontare secoli di storia della chiesa.

Al termine delle visite partenza in pullman per Roma con arrivo in serata.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
Le informazioni sull'escursione
 
 

Quota Euro 76.00 p.p. *

La quota comprende:

viaggio in pullman GT A/R, visite guidate, biglietti d'ingresso ai tre siti (no riduzioni), sistemi audio riceventi, spese parcheggio pullman, ztl, iva, imposte e tasse.

Quota valida con minimo 25 partecipanti.
Prenotazione con pagamento anticipato entro il 04/12/2018 e fino a esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento. Al momento della prenotazione è preciso dovere del partecipante chiedere l'eventuale presenza di biglietti d'ingesso e/o spese di ingresso ai siti oggetto delle visite non indicate alla voce "la quota comprende". Tali eventali importi saranno nel caso raccolti brevi manu nel corso del viaggio.
 
Possibilità di prenotare il pranzo di gruppo in ristorante. Si informa che i menù sono necessariamente fissi pertanto qualsiasi forma di intolleranza, allergia, dieta e regime alimentare particolare deve obbligatoriamente essere comunicato al momento della prenotazione del pranzo. La prenotazione del pranzo deve essere comunicata al momento della prenotazione del viaggio stesso. Non è possibile aggiungersi sul posto all'ultimo momento. Il pagamento del pranzo potrà avvenire brevi manu il giorno stesso del viaggio.
 
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Rientro a Roma in serata (pl.le Ostiense unica fermata)
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti (in tale caso l'adeguamento previsto dalla normativa non potrà essere superiore all'8% delimpoto dell'escursione/viaggio), variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa sulla Tutela, trattamento dei dati personali (Privacy)
   
Si informa che i dati da lei comunicati al fine garantirle la partecipazione alle attività in programma (visite guidate, escursioni, viaggi, gran tour, cicli i incontri etc.), saranno trattati nall'assolto rispetto della normativa vigente (Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”) [leggi]
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla partenza
   
App.to ore 8.00 in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane.
Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Viaggio in pullman
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
 
per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire
   
cosa sapere prima di prenotare escursioni di un giorno (informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. ) clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica il programma di Turismo Culturale Italiano
 
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
 
Normativa
 
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011.
Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013.
Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528.
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con Filo Diretto Assicurazioni Spa (Polizza numero  5002002211/L  Consorzio FOGAR- FIAVET), in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”.
 
 
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________