Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
pagina aggiornata al 06/01/2019
_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
la risposta alle tue domande ... leggi
 
 
per essere sicuri su cosa acquistate e a chi vi affidate ... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
   
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
 
 
noi sosteniamo
 
 
 

Percorso d'autore nelle corti principesche italiane

 
 
 

Viaggio alla Corte dei Malatesta

  Alla corte di Sigismondo Malatesta
   
  Venerdì 15 / Domenica 17 Marzo 2019
 
 

   
itinerario culturale di qualità

Un itinerario storico al tempo di una famiglia che ha segnato la storia d'Italia, la Signoria dei Malatesta, una delle più prodighe di commesse artistiche e architettoniche, insignita di nobiltà nel 1220 da Federico II di Svevia. Chiamarono nelle loro terre i grandi interpreti del Rinascimento, da Brunelleschi a Leon Battista Alberti, da Melozzo da Forlì a Piero della Francesca. Distanti poche decine di km, troveremo castelli, palazzi, chiese, borghi e città ove tutto evoca lo spirito dei Mecenati del Rinascimento.

 
 
 

programma

 

Venerdì 15 marzo 2019

Appuntamento con i partecipanti al viaggio alle ore 7:00 in piazzale Ostiense e partenza in mattinata in pullman GT riservato per l'Emilia Romagna.

Durante il viaggio di andata sarà effettuata una sosta in Autogrill in autostrada.

Prima tappa di visita sarà in tarda mattinata la celebre e splendida Rocca di Gradara, un borgo medievale interamente conservato e cinto da mura e dal castello. La fortezza sorge su una collina ed il mastio, torrione principale, si innalza per 30 metri, dominando l'intera vallata; è possibile arrivare con lo sguardo fino al mare Adriatico.

A seguito delle investiture la rocca venne affidata al condottiero dei Guelfi di Romagna, Malatesta da Verucchio (detto Mastin Vecchio), capostipite e fondatore della dinastia dei Malatesta, i grandi Signori di Rimini, Cesena e Pesaro. Furono proprio i Malatesta a decidere l'edificazione delle due cinte di mura, erette dal Duecento.

Il dominio del casato su Gradara finì nel 1463 con l'uomo d'arme e mecenate Sigismondo Pandolfo Malatesta: scomunicato da papa Pio II, Sigismondo si scontrò con un altro potente uomo d'arme e mecenate, il Duca Federico da Montefeltro, che assediò Gradara per conto della Chiesa. La Rocca avrebbe fatto da sfondo - secondo talune ipotesi storiche - al tragico amore tra Paolo e Francesca, moglie di suo fratello Gianciotto, cantato da Dante nella Divina commedia.

Pausa pranzo libero a Gradara.

Dopo la pausa pranzo ci trasferiremo a Rimini, antica città romana, dove ammireremo il Tempio Malatestiano. Restaurato nel 2001 l'edificio è tra le opere più importanti dell'Alberti - e del Rinascimento tutto - che si ispirò all'architettura romana. Ospita il famoso sepolcro di Sigismondo insieme all'affresco di Piero della Francesca rappresentante Sigismondo in preghiera davanti a san Sigismondo (datato 1451), dove la glorificazione del committente ha il culmine; il Castel Sismondo, restaurato e aperto nel 2002, fatto costruire da Pandolfo Malatesta dal 1437 e alla cui progettazione partecipò Brunelleschi.

Avremo poi modo di ammirare, nei pressi del celebre ponte augusteo, il grazioso villaggio dei pescatori di San Giuliano, nei pressi del porticciolo, caratteristico con le sue case colorate ed alcune affrescate. Il luogo era particolarmente amato da Federico Fellini.

Al termine delle visite trasferimento in albergo a Rimini e sistemazione nelle camere riservate.

Cena in ristorante. Pernottamento.

 

Sabato 16 Marzo 2019

Prima colazione a buffet in albergo.

In mattinata trasferimento in pullman in visita della celebre e imponente rocca di San Leo, uno tra gli scenari più celebri d'Italia. Città d'arte, da sempre capitale storica del Montefeltro (antico nome di San Leo fino al XII secolo), luogo di passaggio di San Francesco e Dante, prigione di Felice Orsini e di Cagliostro, San Leo ha avuto anche l'onore di essere capitale d'Italia o, meglio, del Regno Italico di Berengario II, il quale fu sconfitto a Pavia nel 961 d.C. da Ottone I di Sassonia e che poi si rifugiò a San Leo, dove resse l'assedio per due anni prima di cedere all'avversario.

La rocca passò nel 1441 al giovanissimo Federico da Montefeltro che la fece riedificare affidando il compito a Francesco di Giorgio Martini. La nuova struttura permetteva una controffensiva dinamica, garantendo direzioni di tiro incrociate. Fu poi feudo Malatestiano per passare nel 1502 a Cesare Borgia, che se ne impadronì con il sostegno di Papa Alessandro VI.

La funzione dell'edificio passò da rocca a carcere, le cui celle erano ricavate dagli alloggi dei militari. Fra i reclusi che vi furono imprigionati spiccano i nomi di Felice Orsini e del pensatore palermitano Cagliostro.

Il borgo di San Leo, arroccato nell'alto di un poderoso e impressionante sasso, uno sperone roccioso, è altrettanto suggestivo e conserva il Duomo romanico e l'antica Pieve dell'VIII secolo.

Proseguiremo poi in visita alla repubblica di San Marino. A partire dal 2008 il centro storico della Città di San Marino e il monte Titano sono stati inseriti dall'UNESCO tra i patrimoni dell'umanità in quanto "testimonianza della continuità di una repubblica libera fin dal Medioevo. Mura, piazze, vicoli, rampe, balconate, terrazze panoramiche, torri, botteghedi armaioli: tutto trasuda di un'antica cittadina, fiera e orgogliosa, che oggi come un tempo, mantiene ancora la sua indipendenza.

Pausa pranzo libero a San Marino.

Nel pomeriggio, attraversando il Rubicone, trasferimento al piccolo borgo di Verucchio. Verucchio diede i natali a Mastin Vecchio Malatesti, fondatore della casata e conquistatore di Rimini nel 1295. Qui iniziò il potere della famiglia e qui si conserva un raro arnese bellico del 1449, la Rocca di Sigismondo. Dante nella Divina Commedia cita il Malatesta detto il Mastin Vecchio originario di Verucchio e padre di Gianciotto e Paolo celebri per la cruenta storia con Francesca. Qualcuno dice che la storia d'amore e morte di Paolo e Francesca si consumò proprio tra le mura della rocca di Verucchio ma, anche se è bello pensarlo, non esiste nessuna prova. La veduta che si gode dalla terrazza di quest'alta rocca non ha eguali.

Al termine delle visite trasferimento in pullman privato in albergo a Rimini (cat. 4*) e sistemazione nelle camere riservate.

Cena in ristorante. Pernottamento.

 

Domenica 17 Marzo 2019

Prima colazione a buffet in albergo.

Dopo la prima colazione rilascio delle camere e partenza per la vicina Cesena, splendida cittadina dove ammireremo due importantissimi sigilli malatestiani.

Prima dell'arrivo a Cesena faremo però una breve sosta nella cittadina di Santarcangelo di Romagna, città che diede i natali a Francesco Baracca e che conserva un'altra importante testimonianza malatestiane, la Rocca Malatestiana, oggi di proprietà della famiglia Colonna.

Lungo il percorso sosteremo brevemente per osservare lo scorrere del fiume Rubicone, importante pagina del passato di storia romana per l'attraversamento di Cesare con le sue truppe.

Giunti dunque a Cesena, tipica città romagnola, ammireremo due assoluti gioielli artistici e culturali. Il primo è costituito dalla poderosaR occa malatestiana iniziata da Galeotto nel 1380, uno tra i più notevoli complessi militari e residenziali delle terre malatestiane, vero capolavoro di ingegneria militare.

Il secondo è invece il grande complesso monumentale, unico nel suo genere, della superba Biblioteca dello Studium, voluta da Novello con progetto del Michelozzo, del Nuti e l'apporto significativo di Leon Battista Alberti. Si tratta di un ambiente a tre navate impostato su colonne che sorreggono volte ed archi e entro le quali si impostano i banchi e i sedili lignei della sala di lettura di quest'antica biblioteca, frutto della sapienza e della lungimiranza.

Pausa pranzo libero.

Al termine della pausa pranzo, nel primo pomeriggio, partenza in pullman GT per Roma con arrivo previsto a Roma in serata.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Le informazioni sul viaggio
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
 

Quota Euro 475.00 p.p. con pagamento entro il 10/02/19 (supplemento camera doppia uso singola Euro 58.00 - camere singole limitate) *

La quota comprende:

viaggio in pullman GT e tutti i trasferimenti in pullman GT privato per le escursioni, tutti i biglietti d'ingresso / spese di apertura dei siti indicati, spese di prenotazione, visite guidate a cura di guide-conferenziere locali e degli esperti di Turismo Culturale italiano, accompagnamento culturale da Roma, pernottamento in hotel cat. 4*, prime colazioni a buffet, due cene con menu del territorio a quattro portate con abbinamento di vini inclusi, tassa di soggiorno, assicurazione assistenza medica/bagaglio/R.C., sistemi audio, spese parcheggio pullman, ztl, iva, imposte e tasse.

 
Quota valida con minimo 20 partecipanti
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
Su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance [leggi]
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
 
Prenotazione con pagamento fino a esaurimento posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento nelle misure seguenti: 25% dell'importo all'acconto, saldo entro 30 giorni dalla data di partenza del viaggio. Le prenotazioni giunte dopo la data di scadenza indicata saranno accettate in caso di disponibilità.
 
App.to ore 7:00 piazzale Ostiense sotto le mura aureliane
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, ztl e parcheggi, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
Appuntamento alla partenza
   
App.to ore 7:000 in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane
Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Viaggio in pullman
   
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
   
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire per un tour
   
cosa sapere prima di prenotare
leggi le condizioni generali di vendita
scopri l'assicurazione Global Assistance assistenza medica / bagaglio / R.C.
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Assicurazioni
   
INCLUSA. Scopri l'assicurazione Global Assistance assistenza medica / bagaglio / R.C.
Turismo Culturale Italiano include sempre nei propri pacchetti di viaggio questa copertura.
FACOLTATIVA SU RICHIESTA. Scopri l'assicurazione Europ Assistance Annullamento Viaggio
N.B. La Polizza deve essere richiesta e sottoscritta al più tardi entro le ore 24 del giorno successivo al giorno di iscrizione / prenotazione al viaggio.
FONDO DI GARANZIA
A seguito della soppressione del Fondo Nazionale di Garanzia Pubblico con decorrenza dal 30/06/2016, informiamo che, nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con Filo Diretto Assicurazioni Spa (Polizza numero 5002002211/L Consorzio FOGAR- FIAVET), in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. clicca qui
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica
   
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa
   
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011. A attività proposte sono conformi a quanto previsto dalla normativa vigente. Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013.
 
 
     
     
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________