Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

pagina aggiornata al 27/05/2020

_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
 
 
 
 
   
   
 
 
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  E' finalmente tempo di cambiare aria, tornare a incontrarci e scambiare due chiacchiere ...
   
   
 

Itinerario d'Autore. Cinque giorni d'arte, natura e relax in Abruzzo

   
 
 
Viaggio su Misura limitato a un numero contingentato di persone, da Mercoledì 29 Luglio a Domenica 2 Agosto 2020
   
 

Cinque giornate tra le montagne d'Abruzzo dove i colori della natura e la bellezza del paesaggio dipingono una sequenza di scenari difficili da dimenticare.

Un'esperienza costruita "su misura" che si articola tra giornate di assoluto relax e di buona gastronomia e altre in visita a intatti borghi murati lungo la via della Transumanza, campi di zafferano, antichi castelli del Tratturo Magno, i capolavori dell'architettura romanica italiana e alcune straordinarie gemme d'arte.

Tutto impreziosito dalla proposta di soggiorno nel primo albergo diffuso d'Italia con un “progetto che si avvale di tutto ciò che l'ambiente e la storia del luogo hanno da offrire" (The New York Times)

 
 
   
 
itinerario culturale di qualità
Il percorso, appositamente studiato, ci porterà a scoprire le magiche atmosfere dei borghi rurali di Fontecchio e di San Pio delle Camere, l'erbal prato silente di D'Annunzio della Piana dei Navelli, il lago di Scanno, le Gole del Sagittario, le montagne del Velino-Sirente e della Majella, la "cappella sistina del Medioevo" di Fossa, le spettacolari chiese di Santa Maria Val Porclaneta o di San Clemente a Casauria, il castello Piccolomini di Capestrano e l'indimenticabile veduta di Rocca Calascio.
   

 

 
10 buoni motivi per partire o per tornare
 
1 Ti offriamo un servizio su misura pensato proprio per questo viaggio...
2 I viaggi rispettano tutte le normative di sicurezza previste per il contenimento dell'emergenza Covid-19 [di più]
3 Abbiamo completamente rivisto a tuo vantaggio le politiche di cancellazione e penalità...
4 Vivrai la piacevolezza di visite personalizzate con pochissime persone e con la stessa qualità di prima...
5 Avrai finalmente la possibilità di uscire di casa e incontrare persone, senza pensare ad altro...
6 Nelle giornate libere potrai godere della piacevolezza di una passeggiata in un antico borgo lontano dalla città...
7 Potrai personalizzare con attività facoltative il tuo soggiorno...
8 La tua visita darà immensa gioia ai locali. Il turismo, anche culturale, è incontro...
9 I soldi spesi daranno ristoro economico ai gestori di alberghi, ristoranti, musei, filiera alimentare, pullman etc.
10 Ricorda sempre che su qualsiasi spesa effettuata o fattura emessa, lo Stato, attraverso la tassazione, finanzia il SSN..
 
Con la tua scelta darai fiducia e coraggio a chi ancora crede in questo lavoro... Grazie di cuore!
 
 
 

Il programma

 

1° giorno - Mercoledì 29/07/2020

Appuntamento con i partecipanti al viaggio alle ore 8:00 in piazzale Ostiense e partenza in pullman GT per l'Abruzzo. Lungo il percorso effettueremo una sosta caffè in autostrada in autogrill.

Giungeremo in visita ai piedi del Monte Velino per la prima tappa delle nostre visite. Inizieremo da un incredibile gioiello architettonico in una cornice ambientale di assoluto pregio.

Visiteremo la chiesa di Santa Maria in Val Porclaneta, uno dei più interessanti esempi di arte romanica abruzzese, in cui confluiscono alcune influenze arabo-ispaniche ma anche caratteristiche dal periodo bizantino e longobardo. La presenza monastica in quest'area è anteriore al 1080, anno in cui Berardo conte dei Marsi, donò al monastero di Montecassino il monastero di Santa Maria in Valle Porclaneta e il castello di Rosciolo con le sue numerose pertinenze.

Conserva all'interno un pregevolissimo ambone scolpito, con influenze orientali e bizantine, attribuito alla bottega dei maestri Nicodemo, Roberto e Ruggero, realizzato nel 1150. Custodisce inoltre un magnifico ciborio con intarsi di chiara derivazione moresca e una rara iconostasi in legno sorretta da quattro colonnine con capitelli decorati e fusti tortili.

L'itinerario proseguirà lungo le splendide Gole del Sagittario con sosta al delizioso lago di Scanno, immerso in uno scenario naturalistico di vera bellezza.

Proseguiremo per il grazioso borgo di Scanno, l'antica Scamnum romana, così chiamata dallo sperone di roccia su cui poggia il borgo, posto in una natura di incontrastata bellezza, tra le gole delle montagne e il piccolo lago omonimo.

Per apprezzarne il carattere, “ci vorrebbero gli occhi di Henry Cartier-Bresson”, il celebre fotografo che ha immortalato nei suoi scatti l'animo del paese e i fieri e forti sguardi dei suoi abitanti. Vanto del paese sono i costumi femminili, tra i più belli d'Abruzzo, ancora oggi usati nelle cerimonie più importanti. Nel borgo cercheremo di cogliere gli aspetti più caratteristici ed integri che fanno di questo luogo una vera delizia.

Al termine delle nostre visite pausa pranzo tipico in ristorante con menu abruzzese.

A seguire giungeremo per la nostra ultima importante tappa con quella che viene considerata l'abbazia più potente della regione, significativo monumento di transizione dal romanico al gotico cistercense: l'abbazia di San Clemente a Casauria.

Il complesso fu fondato nell'871 dall'Imperatore Ludovico II, pronipote di Carlo Magno. Fu saccheggiata dai Saraceni nel 920 e nel 1076, fu distrutta da Hugues Maumouzet, conte normanno di Manoppello. Ma nel 1098 l'abate Grimoaldo con la protezione di Papa Urbano II, ricostruì la chiesa. Il portico ad arcate dai bellissimi capitelli decorati cela il rarissimo portale, le cui formelle illustrano i possedimenti dell'abbazia. Nella chiesa abbaziale si conservano il magnifico ambone che ha fatto da modello a numerosi altri della regione, il candelabro, il sarcofago pagano che fa da altare e il ciborio ricco di figurazioni e ornati. Dopo i perfetti restauri causati dal rovinoso terremoto del 2009, rappresenta uno dei gioielli dell'antica arte medioevale d'Abruzzo.

Al termine delle nostre visite pomeridiane trasferimento in pullman privato in albergo a Santo Stefano di Sessanio.

All'arrivo nel borgo, facchinaggio, assegnazione e sistemazione nelle camere riservate.

Cena in ristorante nelle antiche mangiatoie, con menu del territorio abruzzese.

Pernottamento

 

2° giorno - Giovedì 30/07/2020

Prima colazione

Intera giornata libera a disposizione per la visita del pittoresco borgo di Santo Stefano di Sessanio.

Il suggestivo borgo medioevale fortificato rappresenta uno tra i più suggestivi scenari paesaggistici del nostro Paese. Posto all'interno del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, questo piccolo borgo è interamente costruito in pietra calcarea bianca, imbrunita dal tempo. Per l'armonia degli elementi architettonici si può definire un cammeo incastonato tra i monti e proteso verso l'altipiano di Campo Imperatore.

La forma del borgo è quella tipica del processo di incastellamento dove il paesaggio urbano si crea nei secoli sempre con gli stessi materiali, le stesse forme, con una straordinaria continuità. Vicoli, piazzette, piccole corti e cortili, scale esterne, porticati e loggiati, strade selciate, mura turrite, portali e cornici sono in grado di raccontare il buon vivere di un tempo anche grazie all'armonia degli elementi architettonici.

Pranzo e cene libere.

Possibilità di prenotazione su richiesta delle attività facoltative (lezione di cucina domestica abruzzese, lezione di dolci tradizionali, lezione di panificazione, lezione di tessitura, ricerca del tartufo, passeggiata a cavallo, massaggi), per il relax individuale o per un'escursione facoltativa su richiesta agli altipiani di Campo Imperatore di mezza giornata.

Pernottamento

 

3° giorno - Venerdì 31/07/2020

Prima colazione.

A seguire con pullman e guida ci trasferiremo per una piacevole giornata in escursione ai gioielli della zona.

In mattinata visita ad una delle rocche più alte d'Europa, la splendida Rocca Calascio, fondata nell'anno 1000. La struttura originaria era costituita da un torrione isolato di forma quadrangolare ed aveva funzione di torre d'avvistamento. Era posta a controllo dei tratturi della transumanza sulla direttrice del regio tratturo per Foggia e ai suoi piedi si sviluppò un piccolo borgo. Con la signoria di Leonello Acclozamora prima e della potente famiglia Piccolomini poi, la rocca fu trasformata con l'aggiunta di quattro torri circolari d'angolo.

Nel 1703 la rocca fu devastata da un violento terremoto, in seguito al quale il borgo fu completamente abbandonato. Le rovine del borgo che circondano la rocca contribuiscono alla costruzione di uno scenario incantevole. Dall'alto dei suoi 1460 mt si gode una tra le vedute più belle d'Italia con il Gran Sasso, il Velino, il Sirente, la Maiella. E' uno dei posti di maggiore suggestione paesaggistica che il nostro Paese possa offrire. Per la bellezza del sito e la vastità delle vedute, Rocca Calascio è stata spesso usata quale fondale per film.

La salita all'antico borgo avverrà attraverso la strada asfaltata con navette / fuoristrada 4x4, incluse nella quota. La salita alla rocca a piedi è agevole e fattibile.

Proseguimento alla scoperta di Capestrano, borgo d'arte ubicato nel Parco Nazionale del Gran Sasso-Monti della Laga. Il toponimo è di origine altomedievale, Caput Tritanum. Nel secolo IX il territorio fu sotto la giurisdizione del Monastero di San Pietro in Trite. Nel 1284 il feudo passò agli Acquaviva, poi nella Contea di Celano e attraverso le signorie di Leonello Acclozamora e dei Piccolomini, pervenne nel 1566 ai Medici. L'antico centro medievale fortificato è dominato dall'imponente castello dei Piccolomini d'Aragona che sarà oggetto delle nostre visite. Il borgo mostra una piacevole sovrapposizione di architetture medievali e rinascimentali, con diversi edifici di pregevole fattura.

Al termine delle nostre visite pausa pranzo tipico in ristorante nel borgo Capestrano.

Al termine del pranzo proseguiremo le visite trasferendoci il borgo di Navelli, che dà il nome a tutta la piana, famosa per la raccolta dello zafferano. Il borgo fa parte dell'associazione dei Borghi più Belli d'Italia per la sua eccezionale conformazione urbanistica. Il borgo presenta una struttura arroccata su un alto sperone roccioso sulla cui sommità sorge il Palazzo Baronale, realizzato utilizzando le strutture di un castello longobardo. La parte più antica del borgo è contraddistinta da una bella rampa cordonata sulla quale confluisce una fitta rete di vicoli, arricchiti dalla presenza di palazzi, piazzette, chiostri, archi, cappelle e loggiati rinascimentali e porticati: Navelli è tutta da scoprire.

Termineremo la giornata con la veduta dell'incantevole borgo murato di San Pio delle Camere, raro esempio di castello-recinto a includere entro le proprie mura un centro abitato, così come avvenuto nella più famosa Marostica, in Veneto. Circondato da un mandorleto, il borgo cinto dalle mura castellari si articola lungo il crinale del colle sul quale è costruito.

Al termine rientro in pullman privato in albergo a Santo Stefano di Sessanio.

Cena in ristorante nelle antiche mangiatoie, con menu del territorio abruzzese.

Pernottamento.

 

4° giorno - Sabato 1/08/2020

Prima colazione

Possibilità di prenotazione su richiesta delle attività facoltative (lezione di cucina domestica abruzzese, lezione di dolci tradizionali, lezione di panificazione, lezione di tessitura, ricerca del tartufo, passeggiata a cavallo, massaggi), per il relax individuale o per un'escursione facoltativa su richiesta agli altipiani di Campo Imperatore di mezza giornata.

Pranzo e Cena libere.

Pernottamento.

 

5° giorno - Domenica 2/08/2020

Prima colazione

Dopo la prima colazione rilascio delle camere e partenza in pullman con guida per l'ultima giornata di visita.

In mattinata giungeremo alla prima tappa delle nostre visite, ad uno straordinario sito riaperto nel 2019 dopo i lunghi lavori di restauro post sisma: la chiesa di Santa Maria ad Cryptas a Fossa, un'autentica piccola “cappella sistina” della pittura medievale. La chiesa, detta anche "delle Grotte", fu dipendenza dal monastero di Santo Spirito di Ocre e fu costruita con stilemi romano-bizantino tra il IX e il X secolo. Il nome deriva da una cripta originariamente presente sulla quale si edificò una nuova chiesa in stile gotico-cistercense. L'interno, a unica navata voltata a sesto acuto, conserva un imponente e formidabile ciclo di affreschi del XIII secolo, attribuiti a Gentile da Rocca e alla sua bottega.

Proseguiremo al vicino borgo di Caporciano che introduce a Bominaco, paese posto in una cornice ambientale di rara bellezza. Qui visiteremo l'abbazia di San Pellegrino, forse fondata da Carlo Magno di passaggio in Abruzzo. Mostra al suo interno diversi affreschi di scuola abruzzese del XII secolo, fra i più vasti ed integri complessi pittorici dell'epoca. Sempre a Bominaco visiteremo la chiesa di Santa Maria Assunta, tutta decorata con straordinari affreschi. Ma ancor più notevole è la decorazione lapidea, individuabile nei capitelli delle robuste colonne e soprattutto nell'ambone del 1180, nel cero pasquale, nella cattedra abbaziale e nel ciborio.

A seguire proseguimento per il vicino pittoresco borgo di Fontecchio per la pausa pranzo tipico in ristorante che effettueremo in un antico convento.

Nel primo pomeriggio visita del grazioso borgo murato di Fontecchio, un piccolo gioiello urbanistico murato con pietre, porticati, rampe, palazzetti, eleganti portali, oratori e dominato da un'alta torre. Una vera gemma poco nota dell'Abruzzo posta all'ombra dei monti del Parco Sirente-Velino. E' un brano di quella cosiddetta "Italia minore", integra nel suo antico racconto narrato dalle pietre e dai volti degli abitanti.

Al termine delle nostre visite partenza in pullman per Roma con breve sosta in autogrill in autostrada. Arrivo previsto nel tardo pomeriggio / prima serata.

 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Le precauzioni per il contenimento dell'emergenza Covid-19
Leggi tutte le precauzioni per la sicurezza previste da Turismo Culturale Italiano per il contenimento dell'emergenza Covid-19 nelle visite, in pullman etc. [scopri di più]
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Le informazioni sul viaggio
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservati ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano. Iscriversi è semplicissimo e puoi farlo al momento della prenotazione del viaggio con validità al 31/12/2020 [scopri di più]

 

Quota Euro 875.00 p.p. (supplemento camera uso singolo Euro 185.00 - camere limitate). Quotazione valida con prenotazione e saldo fino al 29/06/2020. Oltre tale data le prenotazioni saranno accettate previa verifica della disponibilità. Quota soggetta a verifica e conferma al momento della prenotazione.* Cancellazione gratuita della prenotazione fino al 12/07/2020.
Quota valida con minimo 10 / massimo 12 partecipanti (14 con persone dello stesso nucleo familiare). In caso di numero inferiore di partecipanti saranno applicati i seguenti supplementi: con minimo 9 partecipanti Euro 28.00 p.p.; con minimo 8 partecipanti Euro 46.00 p.p.; con minimo 7 partecipanti Euro 70.00 p.p.

 

La quota comprende:

  • viaggio e trasferimenti in pullman GT privato il 1°, 3° e 5° giorno con accompagnatore a bordo
  • spese parcheggio pullman e ztl
  • tutti i biglietti d'ingresso / spese di apertura dei siti indicati, spese di prenotazione
  • visite guidate con guida-conferenziera autorizzata
  • sistemi audio-riceventi
  • pernottamento in albergo diffuso con prima colazione
  • tassa di soggiorno
  • facchinaggio
  • due cene con menu del territorio a quattro portate (bevande escluse)
  • tre pranzi in ristorante lungo il percorso
  • assicurazione assistenza medica/bagaglio/R.C.
  • iva, imposte e tasse
  • kit di viaggio
 
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
 
Prenotazione con pagamento entro il 29/06/2020 e fino a esaurimento posti disponibili. Le prenotazioni giunte dopo la data di scadenza indicata saranno accettate in caso di disponibilità. Al momento della prenotazione è preciso dovere del partecipante verificare e informarsi sulla presenza di eventuali difficoltà di percorso e comunicare eventuali intolleranze alimentari in caso di pasto organizzato.
 
Rientro a Roma previsto nel tardo pomeriggio / prima in serata.
 
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
 
* La quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni; per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostradali; costi organizzativi vari e mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti indicato (in tale caso l'adeguamento previsto dalla normativa non potrà essere superiore all'8% dell'importo dell'escursione/viaggio); variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa sulla Tutela, trattamento dei dati personali (Privacy)
   
Si informa che i dati da lei comunicati al fine garantirle la partecipazione alle attività in programma (visite guidate, escursioni, viaggi, gran tour, cicli di incontri etc.), saranno trattati nell'assoluto rispetto della normativa vigente (Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”) [leggi]
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Assicurazione Annullamento Viaggio
   
Su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance [leggi]
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Viaggio in pullman
   
Rispettare l'ambiente è una delle nostre priorità. Per questo motivo utilizziamo automezzi a norma Euro 6 nel pieno rispetto degli standard europei sulle emissioni inquinanti.  
 
Distanziamento in pullman? Non badiamo a spese. Garantiamo 4 posti a disposizione con un pullman di almeno 50 posti. Sempre!!!
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla partenza
   
App.to in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane. Partenza ore 8:00
Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
L'Albergo del viaggio
 

Il concetto dell'Albergo diffuso, da non confondersi con il B%B o affittacamere, è una nuova realtà di sicuro sviluppo grazie proprio alla differenza con le classiche sistemazioni alberghiere.

Si tratta di ambiziosi progetti di recupero dei centri storici dei nostri meravigliosi borghi italiani che in questo modo tornano alla vita, nel rispetto di tutte le caratteristiche architettoniche presenti, dalla scelta dei materiali agli arredi.

Le camere e gli appartamenti sono ubicati in case e locali tra loro poco distanti e facenti parte di un'unica struttura ricettiva. Restaurati nel rispetto dell'antica tradizione sono oggi soluzioni molto ricercate, in grado di garantire intimità, riservatezza e il necessario distanziamento.

 
Sextantio. Albergo diffuso
 

 

Il primo albergo diffuso in Italia

“Il progetto si avvale di tutto ciò che l'ambiente e la storia del luogo hanno da offrire." The New York Times

 

Il progetto di recupero e ridestinazione ricettiva di Santo Stefano di Sessanio (albergo diffuso) ha introdotto inedite procedure per conservare l'integrità di questo borgo storico e del paesaggio circostante mediante specifici accordi con gli enti territoriali (Comune/ Parco Nazionale).

L'obiettivo finale è che, almeno in questo caso, la ridestinazione turistica non comporti inevitabilmente la perdita delle identità territoriali. Il progetto nella sua parte privata prevede la conservazione delle destinazioni d'uso dell'originaria organizzazione domestica, l'occultamento degli impianti e della tecnologia, l'uso esclusivo di materiale architettonico di recupero, l'uso dell'arredamento povero della montagna abruzzese.

Questo approccio di tutela si spinge fino alla conservazione di quelle tracce del vissuto, e del vissuto povero, sedimentate negli intonaci e nelle stratificazioni del costruito, per preservare, nei segni di sofferenza del tempo, nelle tracce di un vissuto antico, l'anima più profonda e autentica di questi luogh.

La riproposizione delle tradizioni locali si spinge fino a contemplare i particolari più minuti, gli asciugamani, i materassi di lana, le lenzuola provenienti dai crolli nuziali, le coperte fatte a mano con i telai in legno e i colori naturali. Il progetto nella sua parte privata prevede la conservazione delle destinazioni d'uso dell'originaria organizzazione domestica.

 

Sextantio. Albergo diffuso

Via Principe Umberto, 67020 Santo Stefano di Sessanio (AQ) Tel. +39.0862.899112 https://www.sextantio.it/santostefano/abruzzo

 
N.B. La concezione di albergo diffuso propone sistemazioni in camere tutte diverse tra loro e non disposte in unico blocco/edificio/corpo di fabbrica ma dislocate in diverse ali o corpi di fabbrica. Per tale motivo molte di queste strutture, benchè paragonabili a standard alberghieri, non possono essere classificati con le consuete stelle.
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
   
Kit di viaggio
Scopri il Kit di Viaggio omaggio per i viaggiatori di Turismo Culturale Italiano
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Attività facoltative su richiesta
 
Nelle giornate libere se desideri puoi prenotare preventivamente uno o più tra queste attività facoltative a tua scelta
  • Lezione di cucina domestica abruzzese. Sotto l’attenta guida della massaia, partendo dal lievito madre si preparerà l’impasto per la pizza ed il pane che saranno cotti a vista nel nostro forno a legna del XVI sec.
  • Lezione di dolci tradizionali. Un incontro di qualche ora per imparare a realizzare dolci tipici e rituali della tradizione abruzzese, come le ferratelle, i biscotti da latte e taralli cotti al forno a legna.
  • Lezione di panificazione. Dopo una introduzione all’arte della tessitura, insieme a Gianna potrete conoscere le tecniche di base di questo antico mestiere e realizzare il vostro manufatto di lana autoctona.
  • Lezione di tessitura.Lezione di due ore con lo chef della Locanda sotto gli Archi, per conoscere la tradizione gastronomica Abruzzese, preparando piatti con ingredienti del territorio e successiva cena.
  • Ricerca del tartufo. L’attività prevede un’escursione nel bosco o nella tartufaia con il nostro cercatore ed i suoi cani, alla ricerca del prezioso tubero. E’ prevista una merenda tipica con degustazione di tartufo fresco. La ricerca può essere abbinata ad una lezione di cucina domestica con il nostro Chef, per imparare l’uso del tartufo in cucina.
  • Passeggiata a cavallo. Passeggiata a cavallo di tre ore nella Valle dell’Aterno, lungo lo storico tratturo “L’Aquila Foggia”, a pochi km di distanza da Santo Stefano di Sessanio.
  • Massaggio relax singolo o di coppia.
  • Escursione facoltativa su richiesta agli altipiani di Campo Imperatore di mezza giornata.
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Mappa di viaggio
 
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Il Meteo
 
per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire per un tour
   
cosa sapere prima di prenotare
leggi le condizioni generali di vendita
scopri l'assicurazione Global Assistance assistenza medica / bagaglio / R.C.
su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance [leggi]
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Pagamenti
 
per confermare la tua prenotazione e procedere con il pagamento clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Assicurazioni
   
INCLUSA - ASSICURAZIONE ASSISTENZA MEDICA/BAGAGLIO/R.C.
Turismo Culturale Italiano include sempre nei propri pacchetti di viaggio questa copertura. Scopri l'assicurazione Global Assistance assistenza medica / bagaglio / R.C.
FACOLTATIVA SU RICHIESTA - ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO
N.B. La Polizza deve essere richiesta e sottoscritta al più tardi entro le ore 24 del giorno successivo al giorno di iscrizione / prenotazione al viaggio. Scopri l'assicurazione Europ Assistance Annullamento Viaggio
FONDO DI GARANZIA
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con con Vittoria Assicurazioni Spa (Consorzio FOGAR- FIAVET)
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa
 
- Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011.
- Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013.
- Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528.
- Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con Vittoria Assicurazioni Spa (Polizza numero  631.36.922319  Consorzio FOGAR- FIAVET), in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”.
- Nel rispetto della normativa la Fattura Elettronica sarà inviata allo SdI mentre una copia di cortesia sarà inviata al cliente per posta elettronica e sarà consultabile all'interno del proprio Cassetto Fiscale dell'AdE.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica il programma di Turismo Culturale Italiano
 
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________