Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
pagina aggiornata al 30/10/2020
INIZIO                
                 
 
 
 
 
 
 
 
SETTE APPUNTAMENTI PER SVELARE IL VERO SIGNIFICATO DI TRENTA MISTERIOSI CAPOLAVORI DELLA STORIA DELL'ARTE EUROPEA DAL ‘400 AL ‘900.
 
UN NUOVO CICLO DI INCONTRI IN DIRETTA ZOOM DOPO CENA CON CONSUELO LOLLOBRIGIDA
 
DA MERCOLEDI' 25/11 A MERCOLEDI' 6/01/2021 ALLE ORE 21:00
 
 
 
 
 

In diretta video e con numerose immagini, ascolterete la narrazione di un'insolita storia dell'arte. In progressivi livelli di lettura si avrà modo di apprezzare il significato più recondito di  alcune delle opere più iconiche della storia, analizzandone l'origine, il contesto storico e sociale, e il rapporto tra artisti e committenti.

Scopriremo cosa nasconde il Ritratto dei coniugi Arnolfini di Jan van Eyck, la Nave dei Folli di Hyeronimus Bosch o la Battaglia di San Romano di Paolo Uccello.

Incontreremo le sofisticate alchimie di Parmigianino e il colto neoplatonismo di Tiziano, passando per la celebre Tempesta di Giorgione, la Nascita di Venere e la Calunnia di Botticelli per concludere comprendendo i simbolismi reconditi di celebri capolavori quali l'Albero della Vita di Gustav Klimt o l'Urlo di Edvard Munch.

Ogni dipinto verrà scomposto in tre livelli successivi di lettura per approfondirne l'origine artistica e per analizzarne il contesto storico e sociale nel quale è stato prodotto.

Particolare cura sarà data ai rapporti tra artisti e committenti e all'opera d'arte quale espressione di un definito momento storico.

Ogni incontro terminerà con uno spazio per dibattito e interessanti consigli di lettura.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
IN DIRETTA ZOOM
 
Gli incontri si terranno sulla piattaforma ZOOM. Partecipare è facilissimo: dovrai solo scaricare il programma di Zoom gratuitamente cliccando qui e prima dell'inizio di ogni incontro riceverai via e-mail il link che ti farà accedere all'incontro per vederlo su pc, tablet, smartphone. Più semplice di così... E se non puoi partecipare riceverai il video dell'incontro da rivedere con calma a casa.

Un nostro tecnico è a disposizione per fornirei l'assistenza necessaria.

 
 
 
 

I Maestri Fiamminghi

Sembra che nessuno superasse per «arte e scienza» Jan van Eyck. La scienza permetteva di superare l'artigianato e faceva del pittore uno studioso che rivendicava il proprio posto fra gli uomini di cultura. Tra immagini, allegorie e metafore letterarie decifreremo alcune delle opere più note di tutta la cultura figurativa fiamminga.

 
C1 MERCOLEDI' 25/11 ore 21:00
 
 
 

Jan Van Eyck (1390-1441) I Coniugi Arnolfini

Hyeronimus Bosch (1450-1516) La Nave dei Folli

Pieter Brueghel (1525-1569) Il Misantropo, La Parabola dei Ciechi, La Torre di Babele

 
 
 
 

I Grandi Toscani

Cosa si nasconde dietro La Battaglia di San Romano di Paolo Uccello o La Flagellazione di Piero della Francesca? Dall'utilizzo sperimentale ed ardito della prospettiva, che rese Paolo Uccello famoso tra i suoi contemporanei alle linee eleganti e ondulate di Botticelli, questo incontro svelerà i segreti di cinque opere celeberrime, icone dell'arte di tutti i tempi.

 
C2 MERCOLEDI' 2/12 ore 21:00
 
 
 

Paolo Uccello (1397-1475) La Battaglia di San Romano

Piero della Francesca (1416-1492) La Flagellazione, La Madonna del Parto

Sandro Botticelli (1445-1510) La Nascita di Venere, La Calunnia

 
 
 
 

Il Genio dell'Invenzione

Quattro dipinti per quattro artisti tra i più rappresentativi della pittura rinascimentale italiana: Mantegna, maestro di scorci e prospettiva; Giorgione, il primo grande pittore veneto; Tiziano, pittore poliedrico e maestro del tonalismo; Leonardo, uno dei più grandi geni dell'umanità.

 
C3 MERCOLEDI' 9/12 ore 21:00
 
 
 

Mantegna (1431-1506) Cristo Morto

Leonardo Da Vinci (1452-1519) Ultima Cena

Giorgione (1478-1510) La Tempesta

Tiziano (1480-1576) Amor Sacro Amor Profano

 
 
 
 

Di Maniera…

Coniata da Giorgio Vasari per definire i diversi stili pittorici nelle varie epoche, la maniera era "la varietà di tante bizzarrie, la vaghezza de' colori, la università de' casamenti, e la lontananza e varietà ne' paesi [e] una invenzione copiosa di tutte le cose". Analizzeremo le distorsioni della prospettiva di Pontormo e Parmigianino e la bizzarria naturalistica di Arcimboldo.

 
C4 MERCOLEDI' 16/12 ore 21:00
 
 
 

Pontormo (1494-1557) Deposizione

Parmigianino (1503-1540) Autoritratto allo Specchio, Ritratto di Galeazzo Sanvitale (o l'alchimista)

Arcimboldo (1527-1593) Rodolfo II come Vertumno

 
 
 
 

I Maestri del Colore

E' il colore che riproduce la realtà o il disegno? Cosa sintetizza la nostra mente quando vediamo un'immagine? Cercheremo di capirlo attraverso cinque celeberrime opere dove il confine tra il dipingere dal vero, rilevare i particolari, riprodurre realisticamente oggetti e persone e l'enfatizzazione della luce e dell'ombra è la sottile linea che guida il percorso della conoscenza.

 
C5 MERCOLEDI' 23/12 ore 21:00
 
 
 
 

Diego De Silva Y Velazquez (1599-1660) Las Meninas, El Nino De Vallecas

Rembrandt (1606-1669) Aristotele contempla il busto di Omero

Jan Vermeer (1632-1675) Astronomo, La Ragazza con l'orecchino di perla

 
 
 
 

Natura e Realtà

Tre maestri per descrivere tre diverse espressioni della realtà e della storia. La malinconica magniloquenza di El Greco; l'alchimia mitologica di Caravaggio; la raffigurazione dell'epopea regale di Rubens.

 
C6 MERCOLEDI' 30/12 ore 21:00
 
 
 

El Greco (1541-1614) La Sepoltura del Conte di Orgaz

Caravaggio (1571-1610) Giove Nettuno Plutone

Pieter Paul Rubens (1577-1640) Il Ciclo per Maria De' Medici

 
 
 
 

Simboli e Allegorie

Tra simboli e allegorie scopriremo il significato nascosto di queste quattro opere che accompagnano il percorso verso la modernità: ricordi di cronaca, sottintesi letterari, il dolore atroce di fronte alla natura matrigna e l'incomprensione della realtà sono i protagonisti di questo ultimo incontro.

 
C7 MERCOLEDI' 6/01 ore 21:00
 
 
 

Théodore Géricault (1791-1824) La Zattera della Medusa

Gustav Klimt (1862-1918) L'albero della Vita

Edvard Munch (1863-1944), L'Urlo

Salvador Dalì (1904-1989) La Mistica Nucleare

 
 
 
 
 
 
 
CONSUELO LOLLOBRIGIDA
 
 
 
 

Consuelo Lollobrigida, romana, è dottore di ricerca in storia dell'arte, con una specializzazione sulle donne artiste nella Roma Barocca.

Dal 2005 studia le donne artiste dell'età moderna, orientando la sua attenzione storica e critica principalmente verso la città di Roma e del suo territorio. La sua ricerca include la storia e la teoria della storia dell'arte in età moderna e abbraccia vari campi di indagine, tra cui i gender studies e la loro diffusione e ricezione, specialmente in Francia e in Italia.

Ha insegnato alla Sapienza Università di Roma ed è attualmente professore di storia dell'arte all'University of Arkansas, Rome Center; collabora con università italiane, americane e spagnole, svolgendo corsi e seminari all'Università Roma Tre, alla John Cabot University, al Fulbright College of Art, alle Università di Jaen, Granada, Madrid (Spagna), Boston, Washington, Michigan, Philadelphia e California (USA)

Ha lavorato per la Soprintendenza di Roma, catalogando opere d'arte del territorio romano. E' consulente delle principali case d'asta e i più importanti antiquari italiani ed europei.

Sue ricerche e studi sono stati, e sono, oggetto di pubblicazioni scientifiche di rilevanza internazionale. Partecipa a convegni e conferenze tra le quali si ricordano Jane Fortune Foundation Conference (Firenze, 2013, 2015); Fifth Feminist Art History  Conference (Washington, DC, 2014);  Mujeres promotoras de Arquitectura  (Universidad de Granada, 2014);  La Catedral de Jaén a examen II. Lo bienes muebles de la catedral de Jaén en el contexto internacional (Universidad de Jaen, 2017); Las mujeres y las artes en la corte española de la edad moderna  (Madrid Complutense, 2019); Donne e Lavoro (Archivio Storico della Presidenza della Repubblica Italiana, 2019); Annual Conference of the Renaissance Society of America (Boston, 2016; Philadelphia, 2020); ArchiFest (Colle Val d'Elsa, Mibact, 2020).

Tra le numerose pubblicazioni si ricordano: Plautilla Bricci. Pictura et Architectura celebris. L'Architettrice del Barocco Romano  (Roma: Gangemi International, 2017);  Following women artists. A Guide of Rome  (Foligno: EtGraphiae, 2013);  Maria Luigia Raggi. Il capriccio architettonico tra Arcadia e Grand Tour  (Roma: Edizioni Budai, 2012);  Introduzione alla Museologia. Strumenti e Metodi per operatori museali  (Firenze: Edizioni Le Lettere Università, 2010).

E' membro della RSA (The Renaissance Society of America) e dell'ICOM (International Council of Museums).

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Statistiche
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________