Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
pagina aggiornata al 17/04/2015
_________________________________
   
 
_________________________________
 
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
la risposta alle tue domande ... leggi
 
 
per essere sicuri su cosa acquistate e a chi vi affidate ... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
   
 
 
 
 
 
 
associato
 
 
noi sosteniamo
 
 
  [ indietro ]
   
   
  Villa Pontificia di Castelgandolfo
 
  Visita in programma sabato 30 maggio 2015 ore 9.00
  visita con apertura straordinaria
   
   
 

Le Ville Pontificie del complesso di Castel Gandolfo sono state costruite sui resti di quella che era la sontuosa residenza dell'imperatore Domiziano, architettata probabilmente da Rabirio; resti che sono visibili e che costituiscono uno degli aspetti più interessanti della visita. Estremamente suggestivo è il criptoportico, una galleria semi ipogea che faceva parte delle strutture della villa imperiali, che venne disegnata e riprodotta dal Piranesi nel Settecento. I giardini con le sue fontane, parterre estesi per 55 ettari (dei quali circa 30 ettari a giardino monumetale e circa 25 destinati alla produzione agricola) formati si sono formati a partire dai primi del Seicento. Primo pontefice a stabilirsi nel Colli Albani fu papa Paolo III Farnese nel Cinquecento mentre circa un secolo dopo papa Urbano VIII Barberini decise di stabilirsi proprio a Castel Gandolfo. Poco dopo suo nipote, Taddeo Barberini, dopo aver acquistato tra il 1628 ed il 1631 due proprietà, inizio i lavori di creazione dei giardini. Si ammireranno il Viale dei Lecci, il Giardino del Belvedere, il giardino della Piazza Quadrata, il giardino della Magnolia, lo splendido criptoportico romano, i resti di una strada romana. E' inoltre presente un antiquarium che conserva, in un affascinante allestimento, numerosi reperti e sculture classiche.

   
   
  Galleria
   
 
 
   
 
Visualizzazione aerea
 
  ---------------------------------------------------------------------------------------------------
   
 
   
 
Prenotazione obbligatoria con pagamento anticipato al momento della prenotazione.
Quota Euro 36.00 (la quota comprende visita guidata, spese di aperture straordinarie). Posti limitati.
App.to in piazza della Libertà al palazzo pontificio, a Castelgandolfo [mappa]
Informazioni sulle modalità di partecipazione e prenotazione [clicca qui]
 
 

 

   
  ---------------------------------------------------------------------------------------------------
     
 
scarica il programma completo della manifestazione in pdf [scarica]
   
   
  ---------------------------------------------------------------------------------------------------
  [ indietro ]  
   

 

 

 

 
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________